Connect with us

Calcio

Pescara subito in campo. Ma senza capitan Fiorillo

Published

on

Domani l’infrasettimanale. Frattura alla mano per il portiere

E’ già vigilia di campionato in serie B. Dopo la scintillante vittoria contro il Benevento, un 4-0 inatteso ma del tutto meritato, il Pescara è atteso dall’insidiosa trasferta di Castellamare di Stabia al cospetto delle Vespe di Fabio Caserta.

Rifinitura in sede e partenza immediata per la Campania per Luciano Zauri e i suoi ragazzi ma sul pullman biancazzurro non ci sarà Vincenzo Fiorillo. Il capitano si è infortunato proprio durante il match con i sanniti, nel corso del primo tempo dopo uno scontro fortuito con Coda, ed ha stretto i tempi per concludere in campo la frazione di gioco, salvo poi arrendersi durante l’intervallo. Uscito dall’Adriatico con la mano sinistra fasciata, ieri ha scoperto l’entità del suo infortunio: frattura alla mano, almeno un mese e mezzo di stop. Non una bella notizia, ovviamente, per il Pescara. Il capitano sarà sostituito da Elhan Kastrati, giovane portiere albanese che quando è stato chiamato in causa non ha mai dato troppa sicurezza alla retroguardia. Adesso avrà più di una partita per convincere gli scettici sulle sue qualità. Per il resto non dovrebbe mutare l’undici ke ha mandato ko la corazzata di Pippo Inzaghi appena due giorni fa.

Al Menti, campo tradizionalmente ostico per i biancazzurri (in quello stadio cadde persino il Pescara di zeman, Verratti, Immobile ed Insigne), Machin e soci troveranno un pubblico caldo e una squadra agguerrita, che cerca un acuto di spessore dopo lo stop di La Spezia che ha messo fine ad una mini striscia di 2 vittorie consecutive. Ma il Pescara cerca conferme importanti dopo i 3 punti di sabato ed in questa stagione ha già sfatato i tabù Cosenza ed Ascoli….