Connect with us

Calcio

Pescara tra speranze e timori, atto decisivo a Perugia

Published

on

Ritorno play out: due risultati su tre a disposizione dei biancazzurri per la permanenza in Serie B

Tutto in 90 minuti o anche di più se dovesse esserci la ‘coda’.

Il Pescara si gioca un’importante fetta del proprio futuro: stasera, con inizio del match fissato alle 21, la gara di ritorno dei play out per la permanenza nel campionato di Serie B al Curi tra il Perugia guidato dall’ex Massimo Oddo e i biancazzurri. Dopo la vittoria, con il punteggio di 2-1, della sfida di andata giocata all’Adriatico, per la squadra di Sottil ci sono a disposizione due risultati su tre per centrare l’obiettivo. In caso di sconfitta, con un gol di scarto ci saranno supplementari ed eventualmente i calci di rigore; in caso di sconfitta con due o più gol di scarto sarà discesa in C.

Per la formazione da schierare inizialmente in campo, rispetto al precedente incontro, il tecnico pescarese confermerà il 4-3-2-1 con la variante, in difesa, di Bettella al posto di Scognamiglio al fianco del veterano Campagnaro. In attacco fiducia a Maniero con Galano e Pucciarelli e supporto.

Foto dalla pagina Facebook Pescara Calcio

Redazione Vasport – redazione@vasport.it