Connect with us

Calcio

Pescara verso Benevento, sempre tanti gli indisponibili

Published

on

Allenamenti a porte chiuse per i biancazzurri in vista della sfida esterna di domenica sera (senza pubblico) con la capolista

Allenamenti a porte chiuse per il Pescara, in linea con le ultime disposizioni governative, in vista della sfida di domenica sera in esterna con la capolista Benevento.

Reduci dall’infruttuosa trasferta di La Spezia, sconfitta con il punteggio di 2-0 e prestazione deludente, i biancazzurri sono chiamati ad un’altra prova che appare a dir poco difficile, al cospetto della squadra che sta stradominando il campionato, quella allenata da Pippo Inzaghi, alla quale manca una manciata di punti per festeggiare il ritorno in Serie A. Partita che, comunque, evoca ricordi piacevoli in casa biancazzurra, considerando che, fin qui, l’unica squadra ad aver battuto il Benevento è stata proprio il Pescara, con un sonante 4-0 inflitto all’Adriatico. Ko al quale ha fatto seguito la straordinaria serie positiva dei campani capaci di conquistare 15 vittorie e 3 pareggi nelle successive 18 partite giocate.

Gara che, ancora una volta, mister Nicola Legrottaglie prepara facendo il conto dei numerosi indisponibili: agli infortunati di lungo corso (Balzano, Tumminello, Di Grazia, Chochev, Pucciarelli, Kastanos e Del Grosso) si sono aggiunti anche gli squalificati Drudi e Palmiero. Il tecnico spera di recuperare Bettella e Busellato e ritroverà Memushaj a centrocampo.

Benevento-Pescara, a porte chiuse, è in programma domenica sera alle 21.

Foto dalla pagina Facebook Pescara Calcio

Redazione Vasport – redazione@vasport.it