Connect with us

Calcio

Pineto-SN Notaresco, derby abruzzese d’alta quota

Published

on

Punti pesanti in palio nella sfida di cartello al ‘Mariani Pavone’

Ancora un derby, il secondo nelle ultime tre giornate di campionato, per il SN Notaresco, capolista del girone F di serie D con 6 punti di vantaggio sul Matelica, secondo.

I rossoblù, reduci da due pari consecutivi (ad Avezzano ed in casa contro la Recanatese), saranno ospiti al “Mariani Pavone” del Pineto, ovvero una delle formazioni meglio attrezzate del torneo. Che, in corso d’opera, ha cambiato molto, compreso tre allenatori che si sono succeduti sulla panchina degli adriatici: Massimo Epifani, Paolo Rachini e Daniele Amaolo con quest’ultimo tornato dopo la conclusione del girone di andata. Un organico che presenta giocatori di assoluto valore come i difensori Pepe e Speranza, i centrocampisti Acquadro, Bianciardi e Marianeschi e gli attaccanti Alessandro, Ciarcelluti e Tomassini, quest’ultimo tornato in biancazzurro a dicembre dopo aver iniziato la stagione a Matelica. Due i pareggi consecutivi per il Pineto di cui l’ultimo ottenuto grazie ad una bella rimonta a Campobasso (3-3). Tra le due società ed in particolare tra i due presidenti, Salvatore Di Giovanni e Silvio Brocco, esiste una profonda amicizia e stima da diversi anni.

“Non vediamo l’ora di giocare, abbiamo tanta rabbia dentro dopo l’ultimo pareggio – le parole di Roberto Vagnoni, allenatore del SN Notaresco – dobbiamo continuare ad attaccare la partita provando, di volta in volta, a superare lo scalino che abbiamo davanti. Adesso c’è bisogno di concretezza, abbiamo una merenda in mano che non vogliamo farci portare via, è arrivato il momento di fare sacrifici, fare tutto quello è possibile per raggiungere l’obiettivo per cui stiamo lavorando. Ci aspetta un altro derby difficile, contro una squadra che ha giocatori di grande livello, un ostacolo importante. E’ tornato in panchina Daniele Amaolo che conosce benissimo l’ambiente, è una garanzia. Il pareggio di Campobasso ha dato loro una spinta incredibile e sicuramente il livello dell’entusiasmo sarà alto”.

Il tecnico rossoblù dovrà rinunciare al centrocampista Roberto Carlos Marcelli, fermato per due turni dal Giudice Sportivo. In casa Pineto, invece, torna a disposizione Marianeschi dopo aver scontato la squalifica.

Due gli ex della sfida, uno per parte: il difensore Marco Pomante che, proprio la scorsa estate ha fatto il percorso inverso, passando dal Pineto dove ha giocato per tre stagioni (66 presenze e 7 reti) al SN Notaresco dove è uno dei baluardi difensivi dello scacchiere di mister Vagnoni. E poi c’è Giampietro Farina, ora segretario a Pineto, Team Manager alla corte del presidente Salvatore Di Giovanni dal 2016/2017 fino a metà dell’annata successiva nella quale ha mostrato tutta la sua professionalità e competenza.

Un solo precedente in questa stagione risalente alla sfida di andata disputata al “Vincenzo Savini” lo scorso 6 Ottobre e finita 3-1 in favore dei rossoblù con le marcature di Sansovini (5’ pt), Romano (19’ pt), Acquadro (31’ pt) e Frulla (5’ st).

La gara, in programma alle ore 14:30 allo stadio “Mariani Pavone”, sarà diretta da Gianluca Grasso di Ariano Irpino.

Redazione Vasport – redazione@vasport.it