Connect with us

Podismo

Podistica Vasto alla Maratona di Roma con Francesco Giuliani

Published

on

Una massima nel mondo del podismo dice: “Si diventa un vero runner solo quando si corre una maratona“.

In effetti nulla da obiettare su questa frase considerando quale enorme impegno in termini fisici e mentali la competizione regina dell’atletica richiede. Da ieri anche l’atleta vastese Francesco Giuliani, tesserato con la Podistica Vasto, può dire con orgoglio di essere un maratoneta avendo partecipato e concluso la 26ma edizione della Maratona di Roma che ha segnato una sorta di rinascita delle grandi manifestazioni sportive di massa dopo un anno e mezzo di stop causa Covid.

Giuliani era ai nastri di partenza insieme ad altri 7.500 podisti (10.000 in tutto considerati i partecipanti alle gare di contorno) di questa 42 km partita ad un orario decisamente inconsueto, le 6:45 del mattino, per sfuggire al caldo che è ancora presente anche se durante la gara non si è fatto per fortuna sentire troppo grazie al cielo nuvoloso. Il percorso di gara, giudicato come uno dei più belli al mondo, ha attraversato i luoghi più suggestivi della Città Eterna come Piazza Venezia, Circo Massimo, Piazza San Pietro e Piazza di Spagna. Il tutto prestando attenzione ai sanpietrini che possono risultare micidiali per le gambe di ogni corridore.

L’atleta vastese è comunque riuscito a gestire bene la gara lungo tutti i 42 km, di cui alcuni tratti erano molto impegnativi, arrivando a tagliare, e con grande soddisfazione, il traguardo ai Fori Imperiali! Un plauso quindi da tutta la Podistica Vasto a cominciare dal presidente Daniele Altieri, il direttivo e tutti i soci.

Pierpaolo Del Casale Addetto stampa Podistica Vasto

Advertisement
Advertisement

Facebook