Connect with us

Calcio

Poker Odorisiana ma la Sansalvese protesta. San Buono spreca, Gissi ringrazia

Published

on

Real Casale al secondo kappaò consecutivo. Dieci punti di vantaggio tra seconda e terza, prime due in fuga

Torna il sorriso in casa Odorisiana dopo una settimana chiacchierata ma dopo le polemiche monteodorisiane per alcune decisioni arbitrali costante in totale undici giornate di squalifica a due giocatori(Di Matteo e Fioravante) oggi la rabbia è tutta della Sansalvese. Il big match territoriale della quarta giornata di ritorno del girone F di Seconda Categoria dopo un primo tempo avaro di reti si è acceso nel secondo tempo quando i biancoverdi di casa(in campo privi anche di capitan Ciccotosto) sono passati all’incasso con i gol di Luca Barisano, Nicola Menna, Lorenzo Menna e Loris Della Penna per il definitivo 4 a 0. Direzione arbitrale tutt’altro che digerita dai sansalvesi che attraverso un comunicato a firma del presidente Nicola De Luca si sono fatti sentire: “Risultato poco veritiero, senza nulla togliere alla buona prestazione dell’Odorisiana, che è un ottima squadra e sicuramente non aveva bisogno di aiuti arbitrali per vincere la partita. Noi non abbiamo disputato un ottima prestazione rispetto alle ultime domeniche ma gli errori arbitrali sono stati decisivi, pesano ancor di più a pochi giorni di distanza di una riunione in Lega in cui si chiede maggiore collaborazione con l’arbitro. Errare è umano, ma episodi così eclatanti non possono essere accettati da una società che fa tanti sacrifici. Questo va ad aggiungersi alla partita di Quadri che dovremo rigiocare a causa di un gravissimo errore arbitrale, per di più da disputare mercoledì 14 febbraio in quanto la società avversaria si è opposta alla nostra richiesta di affrontarla domenica 25 marzo quando il campionato sarà fermo.A questo punto siamo noi a chiedere più collaborazione da parte dell Aia e la Figc abruzzese”.

Il successo dell’Odorisiana pesa parecchio in classifica perché crea un solco importante dalle inseguitrici, dieci punti di vantaggio sul Real Casale caduto per la seconda domenica consecutiva. Prima due in fuga, se il vantaggio dovesse rimanere in doppia cifra non verranno disputati i playoff ma Palena e monteodorisiani sarebbero promosse direttamente in Prima. Per i casalesi dopo il lungo filotto di risultati utili un periodo di flessione, a Bomba il Di Santo Dionisio si è imposto per 1 a 0 con al rete di Gianluca Di Bari. Niente da fare per la Dinamo Roccaspinalveti in casa della prima in classifica, il Palena ha firmato il 3 a 0 con Liberatore, D’Ippolito e De Iulis. Il San Buono ha sfiorato il colpaccio, nonostante le assenze di D’Amelio e Sambrotta i giallorossi a Gissi erano riusciti a trovare il doppio vantaggio a cavallo tra fine primo e inizio secondo tempo, prima Andrea D’Ottavio e poi Emanuele Suriano. I gissani di mister Rapino si sono svegliati tardi ma hanno avuto la forza di rientrare in partita con Nicola La Penna e poi con ‘Momo’ El Ouattab hanno trovato il gol del definitivo 2 a 2. La Virtus Tufillo si ferma a Quadri, decisivi due Simone, Pacella e Di Iulis per il 2 a 0 a favore dei padroni di casa.

I risultati della 19° giornata nel girone F di Seconda Categoria:

Palena-Dinamo Roccaspinalveti: 3-0

Di Santo Dionisio-Real Casale: 1-0

Gissi-San Buono:  2-2

Odorisiana-Sansalvese: 4-0

Atletico Roccascalegna-Villa Santa Maria: 3-2

Quadri-Virtus Tufillo: 2-0

Riposano: Carunchio e Civitellese

La classifica dopo 19 giornate:

Palena 48

Odorisiana 44

Real Casale 34

Gissi 30

Di Santo Dionisio 29

Sansalvese* 25

Quadri* 23

Carunchio* 20

San Buono 19

Dinamo Roccaspinalveti 15

Virtus Tufillo* 10

Villa Santa Maria* 7

Atletico Roccascalegna** 6

Civitellese* 5

(*: una partita in meno)

(**: due partite in meno)

Redazione Vasport – redazione@vasport.it