Connect with us

Calcio

Pollace: “Vastese, non fermarti più. La strada è quella giusta”

Published

on

Il forte centrale difensivo romano è tornato a pieno regime dopo un anno di stop forzato

Aveva una voglia matta di tornare in campo e lo sta dimostrando nel migliore dei modi. Gianluca Pollace lo scorso anno, non per suo volere, è stato costretto a restare lontano dal rettangolo di gioco per tutta la stagione ma al passato non pensa più e ora si gode un bellissimo presente.

Quello che lo sta vedendo protagonista con la maglia della Vastese, è uno dei fedelissimi di Marco Amelia, il perno della retroguardia biancorossa. Che si giochi a tre o a quattro lui c’è sempre, lo stesso dicasi per il compagno di reparto Cacciotti. Dopo le stagioni tra B e C a ventitré anni è alla sua prima esperienza in D, dietro mostra sicurezza e tanta personalità ma colpisce anche per i suoi strappi durante la partita.

Parte dalla difesa e palla al piede cerca di essere un fattore anche nell’altra metà del campo ricordando i suoi trascorsi da terzino destro quando da capitano guidava la Primavera della Lazio alla conquista di tutti i trofei nazionali giovanili.

Ha il piglio del trascinatore, è uno dei leader di una Vastese che ora deve iniziare a spingere anche lontano dall’Aragona.

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it