Connect with us

Calcio a 5

Presentato il Futsal Vasto: “Riprendere grande emozione. I giovani nostra linfa, vogliamo riabbracciare i tifosi”

Published

on

Alle spalle del Portale San Pietro i biancorossi hanno dato il via alla nuova stagione. Continuare a crescere con i soliti, importanti, obiettivi

Una splendida cornice per una società modello. Il Covid ha spinto, dopo due anni, il Futsal Vasto a cambiare location per la presentazione della nuova stagione ma il colpo d’occhio c’è stato vista la location. Questa sera il club biancorosso si è presentato in pieno centro storico, alle spalle del Portale San Pietro sulla via Adriatica.

Vastesi ospiti della pizzeria “Aux Fils Du Chavelier” per dare ufficialmente il via alla stagione 2020/2021 in realtà già iniziata sul parquet tra allenamenti e match ufficiali. Sedie distanziate, tutti con la mascherina, in tanti tra i ragazzi di scuola calcio, settore giovanile e prima squadra hanno ascoltato le parole di dirigenti e parte dello staff tecnico. Come sempre a fare gli onori di casa il presidente e allenatore Domenico Giacomucci, vera e propria colonna portante della realtà biancorossa: “Viviamo a cavallo di due stagioni che per tanti motivi verranno ricordate, la scorsa si è chiusa per le cause che sappiamo e di lì in avanti tutti abbiamo vissuto mesi complicati. Per fortuna le attività sono riprese ma le problematiche non mancano, con l’impegno e l’attenzione da parte di tutti cercheremo di superarle al meglio. Contenti per la riapertura degli impianti, sabato vedere il PalaSalesiani deserto mi ha molto colpito, noi senza i nostri tifosi perdiamo tanto, il loro calore è sempre stata un’arma importante, speriamo di riabbracciarli presto”.

A fare da moderatore, come da tradizione, il collega e addetto stampa dei biancorossi, Giuseppe Ritucci che ha poi passato la palla al mister Giampaolo Porfirio altra colonna del Futsal Vasto: “Parlo anche a nome di Marco Mileno e Salvatore Trapani oggi assenti per motivi diversi ma figure fondamentali di questa realtà. Vanno fatti dei distinguo tra scuola calcio e settore giovanile, nel primo gruppo conta su tutti divertimento, ludicità e attività motoria, nell’altro va aggiunta anche le competitività e, per fortuna, possiamo dire che le nostre soddisfazioni ce le stiamo prendendo. L’obiettivo generale è trascorrere un’annata felice e serena, se poi arrivano i risultati ancora meglio. Un grande grazie agli sponsor, sono parte integrante di questa splendida famiglia, se siamo qui è anche grazie a loro”.

Al secondo anno come direttore sportivo Giuseppe Bozzelli ha ringraziato i ragazzi per l’impegno già messo in questo primo mese di lavoro chiedendo a loro massimo impegno anche per l’inizio del campionato e ha annunciato l’arrivo nello staff tecnico della prima squadra di Nicola Cinalli come stretto collaboratore di mister Michael Rossi.

Il quale ha preso la parola riallacciandosi al discorso della Coppa Disciplina: “Ci proviamo ogni anno, nell’ultima stagione abbiamo chiuso al secondo posto, proveremo a migliorare quel piazzamento. È un obiettivo come i soliti, giocare bene e continuare a far crescere e imporre in prima squadra i ragazzi del settore giovanile. Quest’anno mi aspetto molto da quegli under 19 promossi in pianta stabile nella prima squadra. I giovani in questa società sono linfa vitale. Sarà un campionato più difficile, con due squadre in più tutti dovranno stare più attenti”. Microfono anche per capitan Gaspari: “C’è stata una doppia emozione in quest’ultimo mese, riprendere prima ad allenarsi con tutti i compagni e poi tornare in campo per il primo match ufficiale. In coppa i primi minuti non siamo stati brillanti, poca concentrazioni, poi via via siamo andati crescendo e sabato in campionato cercheremo di fare meglio”.

Ecco, il campionato, sabato si parte, in casa dell’Avezzano il Futsal Vasto cercherà di iniziare con il piede giusto ma che vinca, perda o pareggi, il gruppo biancorosso continua a restare uno dei fiori all’occhiello dello sport vastese.

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it