Connect with us

Basket

Spadaccini: “Quest’estate Vasto sarà capitale del Basket giovanile”

Published

on

19/05/2017 – Il presidente del sodalizio biancorosso soddisfatto per la conferma di Vasto come palcoscenico per gli imminenti eventi cestistici nazionali ed internazionali

Nella giornata odierna si riunirà il consiglio direttivo della Vasto Basket per prendere decisioni importanti in merito all’organizzazione di alcuni eventi estivi che si preannunciano di notevole importanza. La notizia è apparsa poche ore fa sulla pagina Facebook della società biancorossa. Ovviamente ci siamo incuriositi così abbiamo voluto approfondire l’argomento. Per questo ci siamo rivolti al massimo esponente della società, il presidente Giancarlo Spadaccini.

Allora, presidente, cosa bolle in pentola?

“Qualcosa di davvero bello ed affascinante. Dalla prossima settimana proporremo alla città e ai turisti ben quattro eventi, di cui due nazionali e gli altri due di caratura internazionale”.

Quali saranno le squadre impegnate al PalaBcc nell’ultima settimana di maggio? 

“Partiamo con il concentramento interregionale da lunedì 22 fino a mercoledì 24 nell’ambito del Campionato Under 18 maschile Elitè dove si sfideranno quattro formazioni come Sigeco Casalpusterlengo, Vis Nova Roma, Bk Giovane Pesaro e Orlandina Bk con due gare nel pomeriggio di lunedì e martedì e due nella mattinata di mercoledì”.

Nei mesi di giugno e luglio il clou degli eventi, cosa ammireranno gli amanti della palla a spicchi?

“Certo, partiremo il 19 Giugno quando sul parquet si affronteranno le migliori 16 squadre nazionali della categoria Under 16 le quali si contenderanno lo scudetto di categoria; il mese caldo sarà sicuramente Luglio, sotto tutti i punti di vista. Inizieremo ospitando la nazionale femminile di basket sempre per la categoria Under 16. Le ragazze resteranno a Vasto per 15 giorni ed in uno degli ultimi tre giorni ( ancora da definire la data precisa ) si affronteranno in amichevole con i pari età della nazionale tedesca. Sarà per loro l’ultimo test amichevole prima di partire alla volta del campionato europeo che prenderà il via di lì a breve”.

Ma non è finita qui vero?

“Assolutamente no, infatti subito dopo sarà la volta della nazionale maschile, sempre under 16, che resterà a Vasto per 7 giorni e negli ultimi tre si darà vita ad un interessante quadrangolare con le nazionali pari età di Germania, Francia e Spagna”.

Un calendario ricco e interessante, Vasto e il PalaBcc oramai sono una tappa fissa per gli eventi cestisti nazionali e internazionali?

“Siamo strafelici e vogliamo che continui così ancora per molti anni, con questi quattro eventi possiamo dire che quest’estate Vasto sarà la capitale del basket giovanile”.

Stasera non discuterete solo di questo, in agenda ci sono anche i programmi futuri della Vasto Basket?

“In effetti si, stiamo valutando diverse figure come coach per la prossima stagione ma credo che a breve scioglieremo la riserva e comunque sarà nostra premura comunicarlo”.

Fin qui, dunque, il presidente del sodalizio biancorosso da noi trovato carico e reattivo come sempre, dopotutto gli eventi messi in cantiere sono sicuramente di grande rilevanza ed ovviamente noi sin d’ora rivolgiamo un invito a tutti gli appassionati affinché non facciano mancare il loro calore a questi ragazzi che, presto, raggiungeranno la nostra città. Si tratta pur sempre di una squadra nazionale.