Connect with us

Calcio a 5

Real Casale: vinto il derby contro Pollutri. Riscatto San Salvo, crollo Roccaspinalveti

Published

on

I casalesi riscattano la debacle di Coppa e mantengono imbattibilità e primo posto

Real Casale

Derby sentito, in campo equilibrato ma i tre punti li ha conquistati il Real Casale. Nella 5° giornata di Serie D i giallorossi hanno mantenuto l’imbattibilità superando 5 a 4 tra le mura amiche il Futsal Pollutri arrivato nella vicina Casalbordino con l’obiettivo di rallentare la corsa della prima della classe. Pur provandoci con la doppietta di Mattia La Guardia e i gol di Alessio Mincone e Andrea Monachetti non è bastato. I giallorossi di mister Ivan Evangelista si sono imposti con Daniele Sallese, Nicola Verini, Giuseppe Martino, Giuseppe Santini e Nico Moretta riscattando così anche il pesante kappaò arrivato nell’andata dei quarti con la sconfitta per 9 a 2 in casa del Vigor Lanciano. Proprio con i lancianesi i giallorossi continuano a mantenere il primo posto in coabitazione salendo a quota 13 e sabato prossimo contro il Libertas Stanazzo andranno a caccia di altri tre punti. Sul fronte pollutrese momento poco felice guardando al punto raccolto nelle ultime tre partite restando a secco contro sansalvesi e casalesi. Quattro i punti in classifica, tra cinque giorni arriverà il Villamagna e il Futsal Pollutri già sa che dovrà essere l’occasione giusta per tornare alla vittoria.

Immediato riscatto per il San Salvo 1967 C5 al termine di uno spettacolare 7 a 6 contro il Libertas Stanazzo in gol con Papi, Puntorieri, Cammarata, Russo, Cristiano e Delogo. Non sono bastati i sei gol perché i sansalvesi hanno avuto l’ultima parola conquistando l’intera posta in palio grazie a Giovanni Marchetta (doppietta), Piergiorgio Ciffolilli, Michele Somma, Fabio D’Alonzo, Daniele Marzocchetti e Capezio. Vittoria che conferma i biancazzurri al quarto posto arrivando a 9 punti. Uno in meno dell’Atletico Tollo terzo in classifica, proprio in terra tollese il San Salvo 1967 C5 affronterà la prossima trasferta con l’obiettivo di centrare la seconda vittoria consecutiva e salire sul gradino più basso del podio. Già dalla vigilia il Roccaspinalveti C5 sapeva di andare incontro a una missione impossibile ma sul parquet è stato molto più difficile del previsto. La capolista Vigor Lanciano ha spinto forte affermandosi con un incredibile 16 a 2 cancellando la doppietta ospite di Moreno Bruno. Per la prima della classe poker di Caiazzo, triplette di Franceschini e Menna insieme ai gol di Zulli, Di Florio, Bomba, Nenna, Martelli e Torlino. I roccolani restano fermi in classifica con 4 punti e già guardano al prossimo match. Sesta giornata tra le mura amiche contro il Sant’Eusanio che insegue con un punto di ritardo, il Roccaspinalveti punta con decisione alla seconda vittoria in stagione e non vuole sentir parlare di sorpasso.

Redazione Vasport – redazione@vasport.it