Connect with us

Sport e solidarietà

Respiratore per l’Ospedale, ‘missione riuscita’ per la campagna di Giulio Ciccone

Published

on

La campagna di raccolta fondi per il Policlinico SS. Annunziata di Chieti è ufficialmente chiusa. Abbiamo raccolto 13.429 € in 9 giorni: un grazie ai 192 donatori che hanno reso tutto questo possibile. Farò tutte le verifiche necessarie per assegnare le maglie ai primi quattro donatori e, nei prossimi giorni, vi racconterò come la Voi&Noinsieme Onlus impegnerà il vostro prezioso contributo. Grazie, grazie ancora grazie a tutti voi!”

Così Giulio Ciccone, ciclista azzurro, protagonista nel dare vita – attraverso la piattaforma gufondme – ad un’iniziativa a beneficio del sistema sanitario della sua città, Chieti, in prima linea nel territorio provinciale per il contrasto all’emergenza Coronavirus. E per dare maggiore forza e sostanza al progetto aveva deciso di mettere in palio quattro delle sue maglie, due gialle indossate l’anno scorso al Tour de France, e due della sua squadra, la Trek-Segafredo, da destinare per le donazioni più alte.

“Ho deciso di lanciare una raccolta fondi per sostenere l’unità operativa della Clinica Oncologica dell’Ospedale SS. Annunziata di Chieti, la città dove sono nato e cresciuto, tramite Voi&Noinsieme Onlus – aveva detto Ciccone in occasione del lancio della sua campagna, qualche giorno fa -. In questo momento di emergenza hanno bisogno di un nuovo respiratore e con questa campagna possiamo aiutarli. Qualsiasi vostra donazione, anche la più piccola, sarà un grande contributo. In assenza di gare sarà la mia prossima sfida e raggiungere la cifra richiesta la nostra vittoria“.

Missione riuscita!

Redazione Vasport – redazione@vasport.it