Connect with us

Calcio

Ribalta oltre confine per Giovanni Passucci, il nonno ‘tifoso super’ del San Salvo

Published

on

Un articolo di Michele Molino, giornalista sansalvese dedicato a Giovanni Passucci, storico tifoso del San Salvo, ha avuto un’eco che ha valicato i confini nazionali ‘rimbalzando’ su diversi portali social dei supporter di tutta Italia.

Noi di San Salvo (periodico diretto dallo stesso Molino, ndr.) preparerà la domanda per il ‘Guinness dei Primati‘ al nonno del calcio sansalvese Giovanni Passucci”.

Passucci, prossimo ai 94 anni di età, segue da decenni la squadra del cuore biancazzurra ed a Cupello era presente in occasione della sfida decisiva play off vinta contro il Penne che ha regalato ai ragazzi di mister Giancarlo Manes la promozione in Eccellenza.

Ha iniziato fin da piccolo ad assistere alle partite – ha scritto Molino -. Dopo la fine della guerra mondiale andava di corsa a vedere le infuocate partite che si svolgevano tra i bersaglieri italiani e i soldati inglesi nella radura del bosco. Giovanni era sempre il primo a salire sugli scalini del “Bucci” e poi del “Tomeo” e quindi a Cupello“.

La sua grande passione è stata anche riconosciuta con due omaggi ufficiali: nel gennaio 2023, in municipio a San Salvo, erano stati il sindaco Emanuela De Nicolis ed il presidente del Consiglio comunale Tiziana Magnacca a consegnargli una targa-ricordo: nel marzo di quest’anno, al “Vito Tomeo“, prima della partita San Salvo-Sporting Altino, abbraccio e maglia con dedica per lui da parte di società e squadra.

Redazione Vasport – redazione@vasport.it

News più lette settimanali