Connect with us

Basket

Ripresa del basket: “Aggiornamento dei protocolli per la ripresa degli allenamenti”

Published

on

In una nota la Federazione Italiana Pallacanestro chiede di concentrare gli sforzi per poter riprendere l’attività sui parquet, dal Minibasket fino ai senior

Chi, negli ultimi mesi del 2020, guardava al 15 gennaio come data utile per ritrovare i rettangoli da gioco, almeno per gli allenamenti, resterà deluso. A tre giorni da quella data appare impossibile che nel prossimo Dpcm (in uscita nelle prossime ore) venga dato l’ok per il ritorno in campo, gli sport dilettantistici dovranno attendere ancora. Fine gennaio o entro i primi quindici giorni di febbraio? Non ci sono date certe a riguardo, molto dipenderà dalla forza del virus nel prossimo mese che a questo punto sarà decisivo anche in ottica ripresa campionati.

Nelle ultime ore la Federazione Italiana Pallacanestro è tornata a farsi sentire, l’obiettivo dichiarato è quello di tornare in campo nel più breve tempo possibile cercando di applicare modifiche che consentano la ripresa delle attività: “La Federazione Italiana Pallacanestro  – si legge nel comunicato stampa – sta lavorando per consentire a tutti i propri tesserati, dal Minibasket all’attività Senior, di tornare ad allenarsi in palestra adottando tutte le cautele che gli esperti riterranno necessarie. Lo stato pandemico richiede provvedimenti straordinari. La FIP vuole andare oltre la suddivisione in attività di interesse nazionale e non, che fino a questo momento ha creato situazioni disomogenee e paradossali fra tutti gli enti deputati all’organizzazione sportiva e frustrazione nelle giovani e nei giovani di tutte le discipline. Occorre concentrare gli sforzi sull’aggiornamento dei protocolli che consentano a tutti la ripresa in sicurezza degli allenamenti a prescindere dallo svolgimento delle rispettive competizioni, verificando con la massima responsabilità quali altri campionati possano effettivamente prendere il via nel prossimo futuro”.

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it