Connect with us

Padel

Rocca Padel super: anche la Sicilia deve arrendersi alla Costa dei Trabocchi

Published

on

Vittoria di prestigio per il team di Padel di Rocca San Giovanni

Ancora una prova brillante e probabilmente inimmaginabile fino a quel che tempo fa.

L’Asd Rocca Padel supera il Match Ball Siracusa per 2 a 1 e stacca il biglietto per finalissima di Bologna prevista domenica prossima.

Bene il duo in rosa Laura Battistini ed Asia Zulli.

Ma, complessivamente, bene tutti i componenti dell’Asd Rocca Padel.

La vittoriosa sfida contro i siciliani (arrivati in Abruzzo a punteggio pieno proprio come i frentani) dà il via libera al club di Rocca San Giovanni per giocarsi la finale che significherebbe puntare alla serie C.

Nessuno credeva che alla prima esperienza in un campionato di Padel potevamo raggiungere questo risultato – fanno notare dal Rocca Padel – anche se è altresì vero che fin dall’inizio abbiamo creduto in un progetto articolato e ben studiato con i gestori della struttura, tra l’altro tutti uomini di sport. I risultati della programmazione ci stanno dando ragione. Il padel è una disciplina che si sta diffondendo in modo capillare in Italia, noi abbiamo creduto fin dall’inizio in questo sport ed oggi il centro ha a disposizione quattro maestri federali che fanno lezioni ai tantissimi ragazzi ed amatori del gioco del padel“.

Contro la squadra siracusana assente il giovanissimo Alessandro Menna.

Soddisfazione da parte di tutti i componenti dell’organigramma tecnico e quelli la rosa, a partire dal maestro Lello Di Loreto e i vari atleti come Gianfranco Brighella, Fabio Sgrignoli, Vittorio Fazia, Cristian Suriani, Antonio Taraborrelli, fino ai giovanissimi Lucio Lombardi e Asia Zulli.

Insomma una bella realtà quella dell’Asd Rocca Padel che deve ancora scrivere la pagina più bella. Appuntamento a Bologna. Fra sette giorni.

Alessio Giancristofaro