Connect with us

Basket

Roseto parte forte! Vinta gara 1 in casa del Rieti

Published

on

La vittoria dei biancazzurri costa la panchina al coach del Real Sebastiani Rieti

Un inizio di serie veramente promettente per la Liofilchem Roseto. L’avversario, il Real Sebastiani Rieti, è una delle squadre più forti dei playoff ma i ragazzi di coach Trullo non si sono fatti intimorire e hanno messo in campo una prestazione maiuscola.

Buono avvio di Roseto al PalaSojourner con Rieti che si fa sorprendere dagli avversari. La sorpresa però dura poco per i padroni di casa ma alla fine il primo quarto finisce in perfetta parità (17-17). I biancazzurri provano il primo allungo della partita nel secondo quarto, arrivando a toccare il +16. Rieti prova a limitare i danni e all’intervallo dimezza lo svantaggio dagli avversari (32-40). Il ritorno sul parquet sembra sorridere a Roseto ma dopo qualche momento di difficoltà Rieti pareggia e si porta avanti nel punteggio quando mancano 10 minuti alla fine di gara 1. Il match nell’ultimo quarto si infiamma. I padroni di casa sembrano averne di più ma dal 33′ in poi la partita sembra girare a favore di Roseto. C’è spazio anche per il brivido finale con Rieti che si porta a -2 con un tiro da tre di Ndoja a meno di 20 secondi dalla fine. La Liofilchem Roseto però resiste agli ultimi assalti casalinghi e vince meritatamente gara 1 con il punteggio di 69-71 sulla Real Sebastiani Rieti.

Grande prestazione di tutto il gruppo biancazzurro guidato da una fenomenale prova di Andrea Pastore (20 punti e assist) che dai 3 punti è stato perfetto. La sconfitta del Rieti costa cara a coach Righetti che è stato sollevato dall’incarico. Una decisione discutibile perché martedì si torna immediatamente sul parquet per gara 2 sempre al PalaSojourner.

Davide Baglivo
redazione@vasport.it