Connect with us

Calcio

Salvezza raggiunta: il Casalbordino resta in Promozione

Published

on

08/05/2017 – Decisiva la vittoria nell’ultima giornata per evitare i playout. In alto Eccellenza diretta per Torre Alex e Spoltore

41 punti sono bastati. E sarebbe stato strano il contrario anche se si è corso il rischio. Il Casalbordino alla fine ha potuto festeggiare la salvezza diretta nel girone B di Promozione senza dover passare per le forche caudine dei playout abbandonando la zona bollente fino a volare nella zona tranquillità in compagnia di Castello 2000 e Villa 2015. Due punti in più rispetto a quel Silvi costretto alla sfida contro la Casolana penultima per salvare la categoria.

I casalesi hanno dovuto attendere l’ultima giornata per toccare con mano la salvezza, una pratica espletata già dopo la prima mezzora di gioco, contro Il Delfino Flacco Porto(terzo in classifica ma impossibilitato ad accedere ai playoff visto il ritardo di ben dodici punto dal secondo posto) non c’è stata partita grazie alle reti in rapida successione realizzate da Madonna, Di Pasquale e Letta.

Un cammino positivo quello dei giallorossi dopo l’arrivo in panchina del vastese Massimo Vecchiotti archiviando definitivamente una stagione troppo altalenante partita con l’obiettivo di lottare per le posizioni nobili ma terminata con lo spettro della retrocessione in Prima Categoria. Nel girone B il dominio è stato tutto del Torre Alex Chieti e dello Spoltore promosse entrambe in Eccellenza(insieme al Giulianova vittorioso nel girone A) mentre nei bassifondi dopo la retrocessione diretta del Vasto Marina(non si è presentato a Loreto Aprutino nell’ultima giornata perdendo a tavolino contro il Passo Cordone) oltre a Silvi e Casolana l’altro playout metterà di fronte Palombaro e Ortona.

Terminata la stagione le prossime saranno settimane di riflessione per capire il futuro di Casalbordino e Vasto Marina, quest’ultimi potrebbero non essere presenti ai nastri di partenza della Prima Categoria mentre in casa giallorossa c’è sicuramente voglia di affrontare un altro campionato di Promozione magari ripartendo da tanti protagonisti visti a Casalbordino in quest’ultima e decisiva seconda parte di stagione.