Connect with us

Calcio

San Salvo, altro stop: al “Bucci” passa il Miglianico

Published

on

Decisiva la rete di Conversano a metà ripresa. Domenica trasferta a Fossacesia

Poche occasioni, due legni sfortunati ma la festa è tutta per il Miglianico. Dopo cinque vittorie consecutive interne l’Us San Salvo si è fermato al “Davide Bucci”. Decisiva per i gialloblù guidata in panchina dal vastese Giuseppe Naccarella la rete a metà del secondo tempo di Conversano bravo a sfruttare la punizione calciata dall’ex di turno Marco Battista: 0 a 1 al triplice fischio. I sansalvesi, nella seconda di ritorno del girone B di Promozione, hanno iniziato il 2020 così come avevano chiuso il vecchio anno, con una sconfitta, la terza di fila e i playoff da oggi sono lontani di nuovo cinque punti.

La partita – Rispetto all’8 dicembre, l’ultima volta che si era visto al “Bucci”, in casa San Salvo molto è cambiato. Non ci sono più Giuliano, Torres, Castaldo (oltre Cialdini) andati via, manca anche bomber Molino (squalificato per due giornate) oltre gli infortunati Argirò, Piermattei e Di Tella. Diverse le novità dal mercato, molti dei quali schierati dal primo minuto come il portiere Savut all’esordio al “Bucci” dopo le due trasferte di campionato e il match di Coppa. Nel 442 di mister Dino Ciavatta davanti con Vasiu c’è il sansalvese 2001 Dennj Menna ex Aquilotti San Salvo ma nella prima parte di stagione con la Bacigalupo Vasto Marina. In mediana altri due volti nuovi come l’ex Cupello Simone Pio Tucci e l’ultimo arrivato Montigelli. Nel cuore del gioco c’è Giampiero Di Pietro con D’Alessandro schierato sulla corsia mancina. Al centro della difesa capitan Izzi affianca Luongo, come terzini gli under Minervino e Frasca.

Nel Miglianico del tecnico vastese Giuseppe Naccarella c’è l’ex di turno Battista piazzato largo sulla fascia destra, a centrocampo c’è l’esperienza dei Di Donato e davanti a supportare Di Muzio tocca all’ex Cupello Musto. Parte meglio il San Salvo che al sesto minuto va vicinissimo al vantaggio con un’azione aperta sulla destra da Tucci e completata da D’Alessandro che dal limite, dopo essersi liberato con uno splendido colpo di tacco, conclude a botta sicura ma la sfera colpisce il palo interno strozzando in gola la gioia del gol. Davanti manca qualcosa su entrambi i fronti, attacchi leggeri e le occasioni vere da gol latitano anche se sulle palle inattive i biancazzurri creano sempre qualche pericolo. Tanto equilibrio con il Miglianico che al tramonto del primo tempo protesta per un fallo al limite non fischiato con la Bomba che decide di spedire le squadre negli spogliatoi.

Tanto equilibrio anche nel secondo tempo, Ciavatta butta nella mischia anche Stefano Di Pietro, capita ancora tra i piedi di D’Alessandro l’occasione per sbloccare il match ma da buona posizione calcia alle stelle. Il Miglianico resta sempre in carreggiata e dopo settanta minuti di gioco sfrutta a dovere una palla inattiva. Punizione calibrata dall’ex di turno Battista, cross dalla destra per Conversano che a centro area, tutto solo, incorna e batte Savut per il vantaggio. Il San Salvo vuole evitare il terzo kappaò di fila e risponde subito con una punizione dal limite di capitan Izzi che si stampa sulla traversa.

I sansalvesi restano fermi a quota 27, vola invece il Miglianico di Naccarella (con lui 5 vittorie in 7 giornate) che tocca i 32 punti agganciando il 4° posto. Per il San Salvo tra fine anno e inizio 2020 tre sconfitte consecutive che, almeno per ora, complicano la corsa verso i playoff e tra sette giorni in casa del Fossacesia degli ex Triglione e Galiè bisognerà tornare a fare punti e ritrovare il sorriso.

US SAN SALVO – MIGLIANICO: 0-1

Reti: 24’st Conversano

US SAN SALVO: Savut, Frasca, Izzi, Montigelli (43’st Della Penna), Minervino, Luongo, D’Alessandro (43’st Parlante), Vasiu, Menna (8’st Di Pietro S.), Di Pietro G., Tucci. A disposizione: Florin, Panucci, Skubin, Sarchione, Neagu. All.: Ciavatta

MIGLIANICO: Umbertini, Montefalcone, Di Bartolomeo, Di Donato L., Giandonato, Conversano, Battista, Di Donato N., Di Muzio (34’st Di Pasquale), Di Moia G. . A disposizione: Ferrara, Di Ghionno, Di Moia S., Pizzica, De Felicibus, Di Domenica, Moretti, Sprecacenere. All.: Naccarella

Arbitro: Elena Bomba di Lanciano (Di Risio e Colanzi di Lanciano)

Ammoniti: Giandonato, Di Donato L., Battista, Di Donato N. (M)

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it