Connect with us

Calcio

San Salvo, che errore! Sarà sconfitta a tavolino

Published

on

La vittoria scoppiettante e pesante, sul campo della Tollese diretta concorrente, verrà cancellata e ribaltata per una disattenzione al momento di una sostituzione

Da +3 sul campo allo 0 che arriverà contro una diretta concorrente. Grande beffa per il San Salvo, ieri vittorioso sul campo difficilissimo della Tollese con un pirotecnico 3 a 4, risultato che però nei prossimi giorni verrà cancellato dal giudice sportivo.

Tutta colpa del secondo cambio operato dai biancazzurri al ventitreesimo del secondo tempo quando in panchina è stato richiamato il 2002 Frasca per lasciare spazio al 2001 Sarchione. La regola parla chiaro, in campo in Promozione deve essere in campo, dal primo minuto fino al fischio finale, almeno tre under: un ’99 (o 2000), un 2001 e un 2002. Dopo quella sostituzione i biancazzurri in campo oltre al neoentrato Sarchione (2001) avevano un altro 2001 come Minervino e il 2000 D’Alessandro andato anche in gol insieme a super Molino autore di una tripletta.

Mancava quindi il 2002, assenza durata un paio di minuti (al 25° del secondo tempo il 2002 Della Penna ha preso il posto di Koffi) ma, purtroppo per i biancazzurri, “la frittata” era già stata fatta. Errore che costerà carissimo, la Tollese in serata ha subito annunciato il ricorso e si godrà il 3 a 0 a tavolino che porterà tre punti in classifica arrivando a quota 6. Al contrario il San Salvo dovrà lasciare la vetta a punteggio pieno (al momento occupata insieme all’Ortona) e dopo tre giornate si ritroverà nel gruppo fermo a 6 punti. Una beffa, vincere in casa della Tollese non sarà facile per nessuno, il San Salvo ci era riuscito ma quell’errore al momento della sostituzione costerà carissimo.

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it