Connect with us

Calcio

Senese: “Contro il Villa 2015 non è ancora chiusa. Si tornerà a giocare, il Vasto Marina è vivo e vuole la salvezza”

Published

on

Il direttore sportivo dei biancazzurri carica l’ambiente e annuncia altri innesti per centrare l’obiettivo dichiarato quando si tornerà a giocare

Probabile ci siano altri capitoli. Dalla vittoria sul campo alla sconfitta a tavolino, il match tra Bacigalupo Vasto Marina e Villa 2015 potrebbe non essere ancora chiuso del tutto. Lo aveva fatto capire nei giorni scorsi il presidente e avvocato Gianfranco Iammarino, ora è il turno del direttore sportivo Gianluca Senese.

“Una sentenza che fa male, inutile dire il contrario, ora la accettiamo ma in questi giorni parlando anche con gli altri dirigenti potrebbero esserci spiragli per rimettere tutto in ballo, chi di dovere sta studiando tutte le eventualità, questa lunga partita non è ancora chiusa”. Al momento però i tre punti li ha in mano il Villa 2015 mentre i vastesi sono in fondo alla classifica senza vittorie e con un solo punto: “Fa male – ha proseguito Senese – soprattutto perché in campo avevamo centrato una vera impresa quella domenica facendo capire che c’era tanta voglia di dare il massimo fino alla fine della stagione. Un successo che ci aveva dato tante nuove motivazioni, ora la storia è un po’ cambiata ma noi non molliamo, siamo ancora vivi e in campo lo dimostreremo”.

Parole che fanno capire il pensiero, del direttore sportivo molisano, sull’eventuale ripartenza dell’Eccellenza abruzzese: “Non si può chiudere così in anticipo questa stagione, credo che nel 2021 torneremo finalmente in campo. In Abruzzo stanno studiando tre ipotesi, non ancora sappiamo quale avrà la meglio sulle altre ma credo che da metà gennaio potrebbero riprendere gli allenamenti e un mese dopo anche i match ufficiali”. Se così fosse tra due mesi e mezzo torneranno in palio i tre punti, ai biancazzurri ne serviranno tanti per evitare la discesa in Promozione visto l’attuale ultimo posto: “L’ho già detto e lo ripeto, io e mister Gianni Borrelli abbiamo accettato questa sfida perché certi di poterci riuscire. L’impatto era stato ottimo, peccato per la sconfitta a tavolino ma con o senza quei tre punti a noi cambia poco, quando si tornerà in campo il Vasto Marina sarà pronto per la battaglia, tutti crediamo nella salvezza, saremo affamati come non mai”.

Magari aggiungendo altri tasselli di qualità a un gruppo, al momento, giovane e inesperto per la categoria: “Oltre Frangione, Di Donato e Lorenzoni – ha concluso il ds Senese – la rosa, quando si potrà tornare in campo, sarà ulteriormente rinforzata. Con il mister parlo spesso, sappiamo in che zone di campo va migliorata, per prenderci la salvezza serviranno pedine importanti”.

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it