Connect with us

Calcio

Si è spento Gino Baiocco, dirigente della Vastese anni 80/90

Published

on

Questa è una di quelle notizie che non avremmo mai voluto dare ma si sa, la vita ha volte è davvero crudele. Ci ha lasciato oggi, dopo aver lottato a lungo contro la malattia, Gino Baiocco proprietario, insieme al fratello Nicola, dell’Hotel Rio di Vasto Marina. Nella foto, che abbiamo voluto pubblicare, è ritratto insieme al figlio Alberto in occasione della laurea. Gino legatissimo ai colori biancorossi è stato vice-presidente della Vastese Calcio a cavallo tra gli anni 80/90 ripercorrendo, in parte, le orme del papà che della Pro Vasto era invece stato presidente. Fino alla scorsa stagione non era difficile incrociarlo allo stadio dove continuava ad andare per seguire le gare interne della compagine adriatica. Quando lo incontravi ti salutava sempre affettuosamente con un inconfondibile sorriso che accompagnava il suo “ciao”. Era una bella persona, genuina, semplice al tempo stesso. Chi scrive ricorda ancora con piacere le lunghe chiacchierate che ci si faceva, soprattutto nelle serate invernali, quando l’attività gli permetteva di staccare un po’ di più. Il ritrovo, nemmeno a dirlo, era il Bar Pizzeria Calypso a Vasto Marina insieme al proprietario Tonino Bevilacqua. Ci legava la passione per i colori biancororossi della Vastese ma anche quelli bianconeri della Juventus ed inevitabilmente l’argomento verteva sempre sull’una piuttosto che l’altra squadra. Da parte mia e della redazione di Vasport va un caro abbraccio a tutti i famigliari che in questo momento ne hanno sicuramente bisogno ed in particolare al fratello Nicola ed i figli Alberto, Mario e Riccardo. Vi siamo vicini in questo momento di dolore!

michelecappa@vasport.it

Advertisement