Connect with us

Calcio

Si ferma la Virtus Cupello: Di Benedetto esalta il Nereto

Published

on

Primo kappaò in campionato per i rossoblù, decisivo la doppietta dell’ex L’Aquila. Domenica a Cupello c’è il Penne

Mercoledì amaro per la Virtus Cupello costretta a digerire la prima sconfitta in campionato. Quella di Nereto, si sapeva sin dalla vigilia, era una trasferta insidiosissima visto il valore dell’avversario e alla fine dei novanta minuti i rossoblù hanno chiuso con lo zero alla voce punti conquistati. Match equilibrato ma uno dei big match della quarta giornata d’Eccellenza è stato deciso da un gol nel secondo tempo firmato da Di Benedetto.

Rispetto a domenica i cupellesi sono scesi in campo con alcune novità dovendo mister Carlucci in primis sostituire il centrocampista Capitoli non al meglio e lasciato in tribuna. Tenuti inizialmente a riposo anche Tafili e Troiano con Berardi e Conti di nuovo dal primo minuto. In casa Nereto in campo i migliori, da Nepa e Sorci passando per Di Benedetto e Rodia fino ad arrivare al 2001 Gardini già autore di tre gol. Nella prima mezzora i cupellesi erano andati forte mettendo paura ai padroni di casa senza però mai impensierire Gagliardini. I neretesi sono stati bravi a trovare il vantaggio con la punizione calciata da Di Benedetto e nel secondo tempo con lo stesso venticinquenne ex L’Aquila in campo aperto hanno trovato il raddoppio del definitivo 2 a 0.

Il Nereto scavalca i cupellesi e sale a quota 9 a meno uno dalla coppia (L’Aquila e Nereto) che comanda l’Eccellenza, i rossoblù restano a quota 7 e già guardano al prossimo match. Domenica si torna in campo, sul sintetico amico arriva il Penne del tecnico vastese Naccarella ancora a caccia della prima vittoria e oggi surclassato per 7 a 0 dalla Torrese. Una sfida tutt’altro che facile ma la Virtus Cupello vorrà subito ritrovarsi a salire a quota 10.

NERETO – VIRTUS CUPELLO: 2 – 0

Reti: 35’pt e 30’st Di Benedetto

NERETO: Gagliardini, Di Loreto, Succi, Mboup, Nepa, Rinaldi, Selemanaj, Sorci (20’st Cerasi), Gardini (14’st Di Curzio), Di Benedetto, Rodia (27’st Alfonsi). A disposizione: Pirozzi, Capocasa A., Ciarrocchi, Sardini, Capocasa M., Mennillo. All.: Vagnoni

V. CUPELLO: Di Vincenzo, Racciatti (27’st Rossi), Berardi (40’st Budano), Caniglia (1’st Zinni), Giuliano, Felice, Maccioni (14’st Tafili), Conti (30’st Troiano), Pendenza, La Selva, Colitto. A disposizione: Capitoli G., Scopa, Donatelli, Claudio. All.: Carlucci

Arbitro: Matteo Maria Giallorenzo di Sulmona (Habazaj e Abdulzahra de L’Aquila)

Ammoniti: Nepa, Di Benedetto, Cerasi (N)

Redazione Vasport – redazione@vasport.it