Connect with us

Basket

Spadaccini: “Vastesi, domenica contro Chieti la Vasto Basket ha bisogno di voi”

Published

on

18/01/2018 – Il numero uno vastese lancia un appello a tutta la città in vista del big match contro la Magic Basket Chieti in programma domenica pomeriggio

“Invito alla città a starci vicino, entriamo nel momento clou della prima fase della stagione e con l’aiuto di tutti sono sicuro che potremo toglierci belle soddisfazioni”. Il presidente Giancarlo Spadaccini nel tardo pomeriggio nel corso della conferenza stampa tenutasi al PalaBcc ha lanciato un messaggio a tutti i vastesi, domenica pomeriggio (palla a due ore 18) arriverà la vicecapolista Magic Basket Chieti lontana appena due punti dalla Vasto Basket che comanda il girone regionale di C Silver.

“Era da tempo che non si sentiva la giusta tensione prima di una partita intorno all’ambiente cestistico vastese, il merito è tutto di coach Gesmundo e i suoi ragazzi che da settembre ad oggi stanno facendo un cammino fantastico, in estate non ci aspettavamo questi risultati, i numeri ci riempiono di gioia ma da domenica inizia il periodo clou decisivo per il prosieguo della nostra stagione, ecco perché dopo un periodo soporifero è arrivato il momento di svegliarci tutti insieme, la Vasto Basket ha bisogno di tutti, domenica mi auguro di trovare un PalaBcc pieno come gli anni di B”.

A proposito di Serie B, l’attuale primato a fine stagione non darebbe il salto diretto, ci sarebbero da vincere i playoff regionali e poi giocarsi tutti nella fase nazionale con pugliesi, siciliane e campane, percorso duro come ammesso da Giancarlo Spadaccini che precisa: “Non ci tireremmo indietro se la promozione dovesse arrivare sul campo ma non guardiamo troppo avanti, concentriamoci su questo periodo, dopo Chieti avremo due trasferte insidiose tra Termoli e Silvi, dovremo cercare di raccogliere più punti possibili”.

Il pubblico come alleato prezioso, domenica a L’Aquila i vastesi hanno perso di un solo punto, decisivi sono stati i duecento aquilani sugli spalti: “noi c’eravamo, un mio dirigente a fine partita mi ha detto che il loro pubblico, è stato bravo, anzi determinante nell’aiutare la loro squadra trascinandola verso la vittoria”. Da Chieti è previsto l’arrivo di 70 tifosi teatini, “anche per questo motivo noi dovremo rispondere con numeri maggiori, siamo soddisfatti dei 300 abbonamenti ma domenica dobbiamo essere di più”.

In vista del match il numero uno biancorosso ripensa anche alla vittoria di un solo punto dell’andata, in caso di kappaò Chieti aggancerebbe i vastesi in vetta superandoli negli scontri diretti: “Noi vogliamo vincere, mi andrebbe bene anche un altro più uno ma in casa vogliamo restare imbattuti”.

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it