Connect with us

Sport

Svolta epocale! C’è la riforma dello Sport: via il vincolo sportivo e il calcio femminile diventa professionistico

Published

on

Ieri sera il Ministro dello Sport Vincenzo Spadafora ha annunciato i cinque decreti di riforma dello sport. Questa mattina alle 11:30 ci sarà la presentazione della riforma

Decisioni certe pronte a cambiare per sempre gran parte dello sport italiano. Punti su cui ormai si discuteva da anni, in uno dei più difficili per lo sport italiano si è arrivati a una riforma certa che rappresenta una vera e propria svolta epocale.

Dopo tante chiacchiere si è passati ai fatti, nella serata di ieri l’annuncio, della riforma dello sport, è arrivato attraverso un messaggio postato dal Ministro Spadafora attraverso la sua pagina Facebook: “Approvati in Consiglio dei Ministri cinque decreti di riforma dello sport: le tutele per i lavoratori sportivi, il professionismo femminile, l’accesso degli atleti paralimpici nei gruppi sportivi militari e nei corpi civili dello Stato, l’abolizione del vincolo sportivo per i più giovani sostituito da un premio di formazione sono solo alcune delle norme che più mi rendono felice. Peccato non aver trovato un accordo sul “decreto uno”, che metteva ordine nei ruoli e nelle funzioni degli organismi sportivi. Seguite alle 11,30, la diretta Facebook della conferenza stampa di presentazione della riforma”.

Cinque punti cardini per rendere ancora più credibile lo sport italiano, cinque passi in avanti importanti, sport e sportivi italiani possono ritenersi soddisfatti.

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it