Connect with us

Premio Vasport

Talenti e atleti che hanno dato lustro all’Abruzzo e non solo: serata di gala per il Premio Vasport

Published

on

La terza edizione sul lungomare di San Salvo Marina

E’ andata in scena nella bella cornice di piazza Cristoforo Colombo, sul lungomare di San Salvo Marina, la terza edizione del Premio Vasport, organizzata dal nostro portale di informazione sportiva nell’obiettivo di porre ulteriore risalto e dare il giusto riconoscimento a quanti, tra atleti, squadre e personalità dell’ambito sportivo, hanno dato lustro all’Abruzzo e non solo.

Con la conduzione del nostro editore Michele Cappa, affiancato da Andrea Rivera, romano doc noto per le partecipazioni in tv al programma “Parla con me” di Serena Dandini e, da qualche anno, a “Striscia la notizia”, subito spazio alle premiazioni di rito.

Hanno ricevuto il Premio Vasport 2021:

Melissa Nozzi, calciatrice di San Salvo in forza al San Marino in serie A;

il Pescara Primavera, squadra di calcio giovanile guidata dal mister Pierluigi Iervese, protagonista in stagione con la doppia affermazione Campionato di categoria e Supercoppa oltre ad aver avuto la grande soddisfazione di sfidare in amichevole a Coverciano la nazionale azzurra di Roberto Mancini trionfatrice agli Europei;

Davide e Nicola Bozzelli, fratelli di Vasto, campioni di danza sportiva, con tanti titoli e riconoscimenti per loro e prossimi alla partecipazione ai Mondiali di Miami, arrivati sul palco assieme ad alcuni componenti della loro BozzyBro’ Academy;

Luca Massimi, arbitro di calcio della Commissione nazionale di serie A della vicina Termoli;

Montesilvano Calcio a 5 Femminile, squadra fresca vincitrice dello scudetto, al termine di una finalissima emozionante con il Falconara, riportando il titolo tricolore in Abruzzo a distanza di cinque anni da una precedente affermazione;

Graziano Cesari, ex arbitro internazionale e opinionista Mediaset, molto legato alla nostra terra vista l’amicizia di vecchia data con Elenio Di Filippo, team manager della Vastese Calcio;

Nicola Borrelli, vastese, dai più conosciuto come ‘Masa‘, fautore – nell’arco di quasi un trentennio – di tante iniziative sportive che hanno dato visibilità e promozione al nostro territorio;

Stefano Ramundo, pugile vastese professionista reduce dalla bella vittoria nel “Trofeo delle cinture” categoria dei Pesi Welter.

Un riconoscimento, infine, ai tanti atleti e tecnici abruzzesi facenti parte della spedizione azzurra alle Olimpiadi e alle Paralimpiadi di Tokio espresso con l’assegnazione del premio al Coni Abruzzo, rappresentato dal delegato provinciale di Chieti Massimiliano Milozzi.

A consegnare i premi sono stati gli assessori sansalvesi Tonino Marcello e Giancarlo Lippis, il giornalista vastese de La Gazzetta dello Sport Stefano Cieri, il tecnico di calcio a 5 Marco Mileno, il procuratore sportivo argentino di origini vastesi Luis Ruzzi, il consigliere comunale e candidato sindaco a Vasto Guido Giangiacomo, il presidente della Podistica San Salvo Michele Colamarino ed il direttore di Vasport Antonio Del Borrello.

Dopo le premiazioni e prima dei saluti finali, sul palco è stato organizzato un ‘talk show calcistico‘, incentrato in particolare sui recenti successi azzurri, al quale hanno preso parte il giornalista Stefano Cieri, gli arbitri Massimi e Cesari, il procuratore Ruzzi e mister Iervese.

Da parte di tutto il nostro gruppo e degli editori di Cquadro, Michele Cappa e Giulio Cieri, infine, il ringraziamento a quanti hanno creduto in questa iniziativa, in particolare l’amministrazione comunale sansalvese e gli sponsor, dando appuntamento all’estate prossima mettendo già da ora in cantiere la quarta edizione del Premio Vasport.

Redazione Vasport – redazione@vasport.it

Advertisement
Advertisement

Facebook