Connect with us

Calcio

‘Telenovela’ Aragona: Vastese a porte chiuse anche con il Notaresco

Published

on

Sta diventando una ‘telenovela‘ la questione pubblico allo Stadio Aragona di Vasto: anche domenica 6 marzo, per la sfida Vastese-SN Notaresco, le porte dell’impianto sportivo di via San Michele resteranno chiuse all’ingresso di tifosi e sportivi.

Dopo lo ‘spiraglio‘ dell’inizio della scorsa settimana – con la possibilità di ottenere una riapertura parziale – si è arrivati ad oggi con riunioni varie e considerazioni che hanno portato a confermare la realtà della chiusura. Da indiscrezioni sarebbe stata concessa una riapertura minima, per un massimo di 200 spettatori, ma in questa quota andavano compresi gruppi sportivi e dirigenziali delle due squadre. Troppo poco per sbloccare l’impasse.

La certezza, per domenica, è che i biancorossi di D’Adderio giocheranno contro la squadra di Epifani sul campo amico ancora senza il conforto dei propri supporter. A seguire, si valuta l’opportunità di trasferirsi in campo neutro, probabilmente a Monte Marcone di Atessa o a Francavilla, per le successive gare casalinghe.

Questione che resta aperta, e non di secondo piano, poi, la serie di interventi di adeguamento allo stadio messa nero su bianco dalla Commissione di Vigilanza per procedere alla riapertura: una prima parte di lavori la Vastese l’ha realizzata, al Comune di Vasto il compito di trovare coperture finanziare e individuare chi dovrà concretizzare la restante.

Redazione Vasport – redazione@vasport.it

Advertisement
Advertisement

Facebook

News più lette settimanali