Connect with us

Calcio

Teramo-Foggia 2-0, Ternana avvisata

Published

on

Gli abruzzesi prima del big match vincono un’altra partita in casa

La squadra di Paci vince il derby dei diavoli grazie ai gol di Cappa (48’) e Pinzauti (84’) che stendono il Foggia di Marchionne. 3 punti che proiettano il Teramo al secondo posta in solitaria, staccato il Bari, e avvicinano i biancorossi alla capolista Ternana, prossimo avversario proprio della squadra di Paci. Gli umbri hanno 4 punti di vantaggio rispetto al Teramo ma hanno anche giocato una partita in più. Nel post gara è intervenuto l’allenatore biancorosso Paci per commentare un’altra importante vittoria casalinga.

Come state vivendo questa situazione?

La viviamo in maniera molto tranquilla. Da allenatore cerco sempre di rendere affamati i giocatori, è quella la chiave. Cerchiamo di migliorare, parliamo di quello tra di noi. Non abbiamo mai parlato della classifica, forse solo una volta ma è finita lì.

Aver chiuso la partita è un ulteriore step di crescita?

Assolutamente sì perché la squadra ha dimostrato di essere matura. Abbiamo gestito bene il primo tempo perché loro erano ben messi in campo poi siamo venuti fuori noi. Non c’è stata fretta di fare gol e questo è positivo.

Quanto è stato difficile superare il Foggia?

Molto difficoltoso perché abbiamo avuto poco tempo e abbiamo cambiato modulo con il 4-3-3 per avere un baricentro alto. Abbiamo affrontato una squadra in salute e forte e questo è un merito per noi. 

Un commento sulla partita.

Siamo stati maturi e bravi. Dopo aver fatto gol avevo la percezione che eravamo messi bene in campo e non avevamo difficoltà nel mantenere il risultato nonostante volessimo fare un altro gol. Bisogna mantenere questa cattiveria e questa intensità. 

La scelta di Cappa è stata dettata dal modulo?

L’ho pensato subito dopo il Catania perché abbiamo corso male e dovevo trovare una soluzione. Abbiamo portato parità numerica per i loro tre difensori. Non so se abbiamo corso meno ma sicuramente meglio e nel secondo tempo siamo stati più freschi.

Bravo con i cambi?

Gerbi è stato bravo, non io. Lui ha qualità. Abbiamo finito con 4 under in campo e questo fa piacere. Giochiamo sistematicamente con 3 under e questa è una grande soddisfazione. Abbiamo ragazzi giovani con entusiasmo.

Un commento su Santoro?

Sicuramente ha tante potenzialità. Lui ha la fortuna di avere umiltà e con questa potrà raggiungere il suo potenzialità. Lui lavora e ha sposato il nostro ideale di venir al campo per essere il miglior Santoro che può diventare. Ha un grande atteggiamento.

Bombagi a che livello di forma è?

Non l’ho visto male, per niente. Ha speso molto ma non posso pretendere di più da lui anzi ha fatto tanto dopo tanti giorni di inattività.

Come vede la partita contro la Ternana? Troppo presto?

No, sarà una bellissima partita per entrambe. Sarà un’opportunità e siamo contenti.

Loro hanno una settimana di riposo ma questo non mi spaventa perché con la mentalità giusta possiamo fare una buona partita.

Per il modulo bisogna lavorare di più sulle mezzali e su qualche occasione concessa?

Abbiamo fatto il 4-3-3 sono in fase di non possesso perché poi ritornavamo nel nostro modulo. Poi è normale concedere qualcosa ad una squadra come il Foggia ma siamo stati bravi dietro. Sono molto contento per la fase difensiva.