Connect with us

Calcio

Teramo, mister Paci sicuro: “Settimo posto non fondamentale ma importante”

Published

on

Anticipata di un giorno la conferenza stampa pre Viterbese

Meno di 90′ minuti alla fine del campionato per il Teramo che giocherà contro la Viterbese dell’ex Maurizi. I gialloblu non hanno niente da chiedere in più alla loro stagione ma non andranno al “Bonolis” per fare una passeggiata. I biancorossi invece puntano con discrezione al settimo posto ma, oltre al proprio successo, devono sperare che Foggia e Palermo non vincano.

Sulla possibilità di migliorare la propria posizione Mister Paci, in conferenza stampa, ha ribadito il suo pensiero: “Rimango della mia idea: non credo che sia fondamentale ma sarebbe importante arrivare settimi. Non dipende del tutto da noi, noi faremo di tutto per vincere e poi affrontare i playoff. Non arrivare al settimo non deve cambiare qualcosa, bisogna avere coraggio. La mentalità deve essere sempre feroce“.

Sul rischio dei diffidati: “Sto pensando di risparmiarli. Fare la prima partita senza di loro pesa. Comunque la partita più importante è quella di domenica”. Mentre sul prossimo avversario l’allenatore biancorosso non ha dubbi: “La Viterbese verrà qui per provare a vincere. Verranno motivati. Ci aspetta una gara difficile contro una buona squadra. Non hanno espresso il massimo della loro qualità. Pressano molto alto, cercano il palleggio. Speriamo di dare il meglio per vincere questa partita“.

Successivamente mister Paci ha chiarito chi saranno gli assenti: “Non saranno convocati Diakite, Di Matteo, Minelli e Trasciani squalificato“. Sempre sulla Viterbese: “Difensivamente sono molto strutturati e perdono un po’ in velocità. Abbiamo attaccanti veloci e stanno tutti bene. Questo mi permette di scegliere in maniera serena”.

Il mister poi non ha voluto fare paragoni con la scorsa stagione: “Io lavoro per tirare fuori il meglio dai giocatori, non sono qui per giudicare e fare paragoni. Questa sfida dei playoff è molto importante perché la squadra ha sempre dimostrato di poter fare bene contro le “grandi”. Siamo consapevoli di poter fare bene“. Infine ha chiuso con una battuta sul suo futuro: “Spero di rispondere il più tardi possibile alla domanda sul futuro perché vorrà dire che saranno andati bene“.

Il Teramo giocherà domenica 2 maggio contro la Viterbese alle ore 20.30 al “Bonolis”.

Davide Baglivo
redazione@vasport.it