Connect with us

Calcio

Torna Roberto Inglese: è guarito dal Covid. In campo domani da ex contro il Pescara?

Published

on

Il bomber vastese in forza al Parma, insieme all’altro abruzzese Dezi, da oggi rientrerà regolarmente in gruppo

Due settimane, problema superato e ritorno immediato in campo. In un 2020 condito da infortuni e una massiccia dose di sfortuna Roberto Inglese ha dovuto incrociare sulla sua strada anche il Covid che lo ha fermato negli ultimi quattordici giorni costringendolo a restare a casa senza potersi allenare con il resto del gruppo.

La buona notizia per il Parma è quella di averlo ritrovato ieri in gruppo, tamponi negativi e di nuovo a sudare in campo insieme all’altro abruzzese Jacopo Dezi anche lui fermato nelle ultime due settimane dal virus. Il ventinovenne (li compirà tra sedici giorni) attaccante vastese anche in questo inizio di stagione, prima del Covid, era stato fermato da un piccolo infortunio che lo aveva tenuto fuori in tre partite.

Lo si è visto in campo settanta minuti nella prima giornata giocata a Napoli, ecco perché a oltre un mese di distanza non vede l’ora di tornare protagonista.

Potrebbe farlo già domani quando, ironia della sorte, il Parma nel Terzo turno di Coppa Italia affronterà il Pescara, proprio la squadra da dove è partita la carriera nei grandi di Roberto. Dopo aver salutato Vasto (dove aveva iniziato tra Pgs e Virtus Vasto) ad accoglierlo, dal 2006, furono proprio i biancazzurri con i quali esordì in C1 (trovando anche la via del gol) e anche in B. Domani pomeriggio (fischio d’inizio ore 18) al Tardini potrebbe affrontare il suo passato, tutto dipenderà dalle scelte di mister Liverani altrimenti Roberto Inglese si farà trovare pronto per sabato pomeriggio quando a San Siro cercherà il primo gol della stagione contro l’Inter.

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it