Connect with us

Calcio

Tra Casalbordino e Senese divorzio in vista?

Published

on

In attesa di conoscere l’epilogo della stagione giallorossa nella prossima non dovrebbe esserci più il molisano come direttore sportivo

Dopo mesi di silenzio il Casalbordino nei giorni scorsi è tornato ufficialmente a farsi sentire (leggi) con un lungo comunicato in cui tra presente e futuro punta con decisione alla promozione in Eccellenza da affrontare con giovani locali e un paio di pedine importanti che abbiano voglia di lottare per la maglia.

Entro una decina di giorni dovrebbe arrivare il verdetto circa la conclusione di questo campionato, in campo non si tornerà ma bisognerà capire se ci saranno promozione e retrocessioni. Non è una novità, il Casalbordino il salto in Eccellenza l’ha meritato sul campo con sei mesi assolutamente da incorniciare come confermato da primo posto (a +15 sulle inseguitrici), imbattibilità, miglior attacco e difesa meno perforata del girone B di Promozione. Un giocattolo perfetto costruito anche grazie a diverse intuizioni del direttore sportivo Gianluca Senese arrivato in giallorosso nell’estate del 2018 con alcune basi già poste nella prima stagione.

Sempre stato in piena sintonia con il patron Alessandro Santoro ma si sa, nel mondo del calcio non tutti i matrimoni sono destinati a proseguire in eterno. Decisioni ufficiali al momento mancano ancora ma l’impressione è che le strade tra il direttore sportivo di Montenero di Bisaccia e i giallorossi potrebbero dividersi a breve. L’ottimo lavoro fatto nei due anni a Casalbordino hanno fatto finire il suo nome sui taccuini di altri club abruzzesi (anche di Eccellenza) senza dimenticare alcuni ammiccamenti anche dal Molise. Diretti interessati ancora con le bocche cucite a riguardo ma a breve sarà il tempo delle decisioni ufficiali ma Senene e il Casalbordino, dopo due stagioni, sono pronti a salutarsi.

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it