Connect with us

Calcio

Tra Chieti e L’Aquila vince l’equilibrio, 1-1 all’ “Angelini”

Published

on

Dopo due vittorie si fermano i neroverdi di mister Lucarelli

Termina con un pareggio giusto il derby abruzzese tra Chieti e L’Aquila che hanno dato vita ad una gara molto combattuta dove nessuna delle due squadre è riuscita ad avere la meglio sull’altra.

Il primo tiro della partita è di marca aquilana ma è facile la presa per l’esordiente Russo. Qualche minuto più tardi è il Chieti a farsi vedere in attacco con Puglielli ma il suo tiro parte forte ma finisce centrale non rendendo la vita difficile al portiere rossoblu. L’Aquila nei primi minuti prova a fare la partita mentre i padroni di casa faticano a tenere palla una volta recuperata palla. Al 23′ la partita cambia: l’arbitro fischia calcio di rigore per i neroverdi, sul dischetto si presenta Mariani che spiazza il portiere e porta in vantaggio i suoi.
L’Aquila incomincia ad attaccare con più determinazione ma è brava la difesa degli uomini di Lucarelli a rimanere ordinata. Al 37′ però un’ingenuità dei difensori neroverdi concede una punizione da posizione defilata agli ospiti. Sul pallone ci va Pellecchia che trova una traiettoria perfetta e infila Russo sul secondo pallo per l’1-1, non bene nell’occasione l’estremo difensore del Chieti. I padroni di casa al 43′ provano a riportarsi in vantaggio ma è bravissimo il portiere ospite ad opporsi ad una conclusione precisa di Farindolini. Il tiro del numero 10 neroverde è l’ultima occasione del primo tempo.

La ripresa incomincia sulla falsa riga della prima frazione con L’Aquila che cerca di mantenere il possesso palla per far correre a vuoto gli avversari. Il match fatica a decollare ma dal 60′ è il Chieti a cercare di fare la partita. Le occasioni però scarseggiano e al 74′ fa il suo debutto il neo acquisto neroverde Mastrilli. Qualche minuto più tardi doppia occasione Chieti che recupera il pallone in ottima posizione ma Spadafora si fa rimontare dalla difesa rossoblu. Sull’angolo seguente smanacciata imperfetta di Domingo e colpo di testa di Consorte ma salva quasi sulla linea la difesa ospite. Negli ultimissimi minuti sembra crederci più il Chieti ma neanche l’ultima azione della gara di Filosa impensierisce la difesa aquilana.

Termina così 1-1 all’ “Angelini” il derby tra Chieti e L’Aquila. Con tre giornate disputate la squadra di mister Lucarelli rimane da sola al comando della classifica con 7 punti mentre i rossoblu rimangano a -3 dai neroverdi.

Davide Baglivo
redazione@vasport.it