Connect with us

Basket

Tramarossa Vicenza batte Tasp 71-63

Published

on

I biancorossi pagano un inizio di gara non brillante

Dopo la buona vittoria contro contro la Falconstar la Rennova Teramo cade nel recupero della prima giornata della fase 2 contro la Tramarossa Vicenza.

Inizio di match difficile per la Tasp che, dopo aver trovato i primi canestri della partita, perde qualche palla di troppo che permette ai padroni di casa di costruirsi un buon vantaggio e chiudere il primo quarto sul +9 (20-11). Continuano a spingere i ragazzi del Vicenza che al 15′ sono avanti di 12 punti con i biancorossi che hanno difficoltà a contenere le buone trame avversarie che permettono ai padroni di casa di andare all’intervallo sul 38-28.

Al rientro in campo gli uomini di coach Salvemini cercano subito di riaprire il match dimezzando lo svantaggio sugli avversari che sembrano soffrire le offensive biancorosse. Al 26′ il punteggio è sul 49-48 ma Vicenza non ci sta e nei 4 minuti successivi rimanda la Tasp a -8 (59-51). La partita rimane comunque aperta anche nell’ultimo quarto per merito di Teramo ma i padroni di casa rimangono in controllo della partita e non permettono agli avversari di avvicinarsi troppo. Infatti dopo aver avuto la Tasp a -4, Vicenza fa allungo decisivo verso una vittoria meritata.

Dopo la vittoria Vicenza rimane nelle zone altissime della classifica, tallonando la capolista Fabriano, mentre la Rennova Teramo rimane pericolosamente a quota 10 punti (zona playout) anche se la zona sicura resta ampiamente alla portata degli uomini di coach Salvemini.

Davide Baglivo
redazione@vasport.it