Connect with us

Ciclismo

Trofeo ‘San Francesco’ con oltre 100 partecipanti: juniores pronti alla corsa

Published

on

Un traguardo lusinghiero per la classica di fine stagione, molto cara agli organizzatori all’Asd Guarenna 3.0, che strizza l’occhio a molte squadre del Centro-Sud Italia e a qualche compagine del Nord Italia per un totale di 112 partecipanti.

L’edizione di quest’anno vedrà al via a Casoli anche il vincitore uscente Mattia Casadei del Team Alice Bike-Myglass, il vice campione italiano Lorenzo Germani (Work Service Romagnano) e anche il campione regionale abruzzese uscente Giuseppe De Laurentiis (Vini Fantini Sportur Free Bike) che ha un legame particolare con il nome di Guarenna per i suoi trascorsi giovanili con la storica società ciclistica di Casoli oltre a correre sulle strade amiche abitando a Selva di Altino.

Per la corsa valevole come campionato regionale FCI Abruzzo (ritrovo alle 10:00 a Guarenna Nuova e partenza alle 14:00), si gareggia sulla distanza di 115 chilometri su un doppio circuito: il primo di 13,2 chilometri (Guarenna Nuova, Piano Delle Vigne, Selva Piana, Vicenne, Selva di Altino e Guarenna Nuova) da ripetere sei volte e un secondo comprendente la salita da Colle Marco a Casoli Paese da fare due volte.

Uno sforzo organizzativo imponente che gratifica l’opera di un gruppo di giovani organizzatori (con in testa il presidente Filippo Rossetti affiancato da Daniele Travaglini come vice presidente, Nicolò Travaglini e Severino Rossetti nel ruolo di consiglieri, Fabio Rossetti e Bruno Di Renzo in qualità di soci della società) per offrire il meglio sotto ogni aspetto grazie anche al Comitato Feste Guarenna, agli sponsor Valerio Costruzioni, Tenaglia Costruzioni, Supermercato Crai, Ristorante Flamengo, La Taverna del Ternetto, Arredamenti F.lli Pugliese, Belfatto Lab, Studio Chinesiterapico Momenti Di Postura e Onoranze Funebri Talone.

Presenti le telecamere di Ultimo Km Ciclismo Abruzzo con le riprese a cura di Marco Romani che ha realizzato il promo dell’evento al link https://www.facebook.com/Ruoteamatorialiit/videos/968500780293766/ (dal minuto 0 a 4’20”).

LE SQUADRE PARTECIPANTI – Vini Fantini-Sportur-Free Bike, Gulp Pool Val Vibrata, Team Masciarelli-Costa dei Parchi, Asd Moreno Di Biase, Big Hunter Beltrami-Nuova Spiga Aurea (Abruzzo), Team Alice Bike-Myglass, Deka Riders-Team Bike Romagna, Sidermec F.lli Vitali (Emilia Romagna), Team Stipa Milano-Fonte Collina, Team Ciclistico Campocavallo, Reda Mokador-Pedale Chiaravallese, Scap Trodica di Morrovalle (Marche), Pro.Git. Cycling Team, Cicloteam Laerte (Puglia), UC Giorgione, Cps Professional Team (Campania), Work Service Romagnano (Toscana), AS Roma-Team Coratti e Velosport Ferentino (Lazio).

TRAGUARDI VOLANTI – In palio nel corso dei sei giri iniziali alla fine della seconda, quarta e sesta tornata con punteggio a scalare ai primi 3 al transito (5-3-1) e premiazioni per i primi tre col massimo dei punti (in caso di parità vale il piazzamento all’arrivo).

GRAN PREMIO DELLA MONTAGNA – In palio in cima ai due passaggi in località Cavassutti nelle due tornate conclusive che precedono l’arrivo. Punteggio a scalare ai primi 3 al transito (5-3-1) e premiazioni per i primi tre col massimo dei punti (in caso di parità vale il piazzamento all’arrivo). La classifica del miglior scalatore è intitolata a “Nonno Bruno”, così chiamato il compianto Bruno Di Renzo (padre dell’ex professionista Marco e nipote dell’attuale prof Andrea della Vini Zabù-Brado-Ktm), un omaggio degli organizzatori al Memorial per giovanissimi under 13 che non si è potuto svolgere il 20 settembre scorso a Palena per via delle problematiche legate al Covid-19.

DISPOSIZIONI ANTI COVID – Gli organizzatori invitano gli atleti e gli accompagnatori a rispettare i protocolli sanitari dettati dalla Federciclismo e dagli attuali decreti governativi nell’arco della giornata: è fondamentale indossare la mascherina (fatta eccezione per gli atleti da togliere solamente al momento della partenza e da rimettere alla fine della gara) e compilare l’autocertificazione per avere accesso nell’area verde (zona di partenza e di arrivo più l’area team nei pressi della chiesa) e gialla presso i locali della chiesa di San Giuseppe dove ha sede il quartier generale dell’evento dove, per accedervi, verrà misurata la temperatura.

ALBO D’ORO – 2008 Riccardo Stacchiotti, 2009 Michele Viola, 2010 Amedeo Lorenzini, 2011 Matteo Pascazi, 2012 Luca Taschin, 2013 Giacomo Giuliani, 2014 Bruno Capodicasa, 2015 Giordano Burocchi, 2016 Gabriele Ninci, 2017 Nicolò Di Gaetano, 2018 non disputata. Così nel 2019: 1°Mattia Casadei – 2°Francesco Caroti – 3°Elia Bonacci.

Redazione Vasport – redazione@vasport.it

Advertisement