Connect with us

Calcio

Troppo legato al Perano: Sferrella, a sorpresa, dice no allo Scerni

Published

on

Il bomber aveva l’accordo verbale con gli scernesi ma ieri sera ha deciso di restare in gialloverde

Al cuor non si comanda. Purtroppo per lo Scerni, fortuna per il Perano che continuerà a far affidamento sull’esperienza e i gol del ventisettenne Bruno Sferrella.

Quello che nei giorni scorsi avevamo dato come prossimo centravanti dell’AC Scerni (leggi), nessuno potrà smentirci, neanche i diretti interessati. L’accordo era stato trovato praticamente da giorni, giovedì le parti si sarebbero dovute incontrare per la firma e la foto di rito ma ieri sera c’è stato il colpo di scena.

Sferrella, troppo legato ai colori gialloverdi (40 gol in due stagioni tra Prima e Seconda Categoria), ha deciso di proseguire il rapporto, per il terzo anno consecutivo, con il club del presidente Leonardo D’Alonzo mandando in frantumi l’accordo verbale con gli scernesi. Da un sì quasi certo a un no definitivo, lo Scerni non si farà trovare impreparato e in queste ore ha già messo in piedi diverse trattative per arricchire la rosa con un centravanti di prima fascia. Tra i nomi che circolano alcuni anche di categoria superiore, i rossoblù in Prima Categoria vorranno fare bella figura, ecco perché servirà un bomber vero.

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it