Connect with us

Calcio

Ufficiale: si separano le strade tra la Vastese e Gianluca Colavitto

Published

on

Dopo tre stagioni tra Eccellenza e D il club biancorosso ha salutato il tecnico campano. Società già al lavoro per la scelta del nuovo allenatore

Nessuna sorpresa ma solo una conferma ufficiale a una notizia ormai nell’aria da settimane. Nel primo pomeriggio di oggi la Vastese Calcio attraverso un comunicato ha salutato l’allenatore Gianluca Colavitto.

“In tre stagioni, con oltre 100 partite sulla panchina biancorossa – si legge nel comunicato – il mister ha scritto una pagina significativa della storia del club, contribuendo al buon bilancio di questo triennio calcistico della dirigenza Bolami-Scafetta. Lo ringraziamo per il grande impegno e la professionalità continuamente profusi, per la dedizione al lavoro ed al gruppo, per la correttezza nei rapporti umani. Auguriamo di cuore a Gianluca le migliori fortune a livello professionale e di vita”.

La vittoria del campionato di Eccellenza e le ultime due stagioni in Serie D, l’estate scorsa, dopo il primo divorzio nel febbraio 2017, la dirigenza biancorossa era tornata sui suoi passi richiamando il tecnico campano ma al termine di quest’annata si è deciso di voltare pagina.

La società si legge a fine comunicato “è all’opera per l’individuazione della futura guida tecnica della squadra che, per il terzo anno di fila, prenderà parte al Campionato nazionale di Serie D”, i nomi che circolano da due settimane sono veri, in cima alle preferenze del presidente Franco Bolami ci sarebbe Ottavio Palladini (i due erano vicini in tribuna nell’ultima partita L’Aquila-Vastese), contatti tra i biancorossi e il tecnico dell’Aquila Battistini ci sono stati nei giorni scorsi. Sembrerebbero loro due in pole per succedere a Colavitto ma non vanno accantonate altre ipotesi, la dirigenza con il direttore sportivo Francesco Micciola è al lavoro per trovare subito il nuovo allenatore e pensare poi alla costruzione della rosa in vista della stagione 2018/2019.

Redazione Vasport – redazione@vasport.it