Connect with us

Basket

Ultimi 100 secondi fatali: la Vasto Basket cade a Termoli

Published

on

I biancorossi subiscono la rimonta negli ultimi possessi e cadono al “PalaSabetta”. Decisivo l’ex Di Lembo. Tra sette giorni trasferta a Teramo

Ultimi cento secondi da incubo e la Bcc Ge.Vi. Vasto Basket lascia i due punti al “PalaSabetta”. Termoli porta a casa una vittoria preziosa trascinata da due ex biancorossi, il vastese Silvio Marinaro nella prima parte e nel finale con Simone Di Lembo rientrato in settimana sul parquet dopo che nei mesi scorsi aveva annunciato il ritiro come giocatore. 85-80 il finale che ha premiato i molisani, a un minuto e mezzo dalla fine i biancorossi erano avanti di sei, decisivo è stato l’ultimo parziale, l’11 a 0 ha regalato il successo ai padroni di casa.

Gesmundo aveva scelto inizialmente Dipierro con Di Tizio, Pace insieme a Peric e Oluic mentre dall’altra parte occhi puntati sugli ex biancorossi Silvio Marinaro e Simone Di Lembo. Nel primo periodo i vastesi faticano più del dovuto nei primi minuti, due bombe di Oluic e Peric non bastano, Termoli si affida alle giocate del vastese Marinaro che ha il dente avvelenato, sbaglia poco o nulla, infila due triple e i molisani chiudono i primi dieci minuti sul 28-20. Nel secondo periodo entra in scena Marino con una tripla, aumentano i giri anche Dipierro e Di Tizio che trovano il canestro con più facilità, dall’altra parte però Di Lembo mantiene le distanze con un parziale di 5 a 0 ma nei secondi finali sbaglia il canestro che avrebbe potuto dire più otto per i padroni di casa, palla in mano a Dipierro che con pochi secondi a disposizione tira da metà campo, palla sul tabellone prima e a canestro poi, bomba ‘impossibile’ ma pesantissima che riporta le squadra negli spogliatoi con appena due punti di differenza(43-41).

Dopo aver salutato il riposo lungo le due squadre rientrano sul parquet dando vita a un terzo quarto di grande equilibrio, il baby Marino infila due triple, Dipierro incanta ma Termoli con Ahmed tiene botta e la mezzora si chiude con i molisani avanti di tre punti(63-60). Nell’ultimo e decisivo periodo i vastesi tornano in campo senza Dipierro dolorante al pollice, nonostante la sua assenza arriva il sorpasso(67-70), a quattro minuti dalla fine rientra Dipierro che infila un’altra bomba ma dall’altra parte c’è Di Lembo che risponde dalla lunga distanza. I ragazzi di coach Gesmundo comandano 80-74 ma sprecano un paio di possessi per scappare sul più sette a un minuto dalla fine, Termoli ne approfitta con Suriano, altra tripla che vale il nuovo pareggio(80-80). I vastesi non rispondono più, spariscono dal campo, i molisani mettono la testa avanti, Dipierro si fa scippare l’ultimo possesso da Di Lembo(alla seconda presenza stagionale erientrato sul parquet mercoledì dopo aver annunciato il ritiro a inizio stagione) che infila i due liberi del definitivo 85-80.

La Vasto Basket cade per la seconda volta consecutivamente lontano dal PalaBcc ma riesce a mantenere il primato del girone, domenica prossima altra trasferta, in casa del Basketball Teramo penultimo, servirà una vittoria per ritrovare le certezze anche lontano da casa.

AIRINO TERMOLI – BCC GE.VI. VASTO BAKSET: 85-80  (28-20; 43-41; 63-60)

AIRINO TERMOLI: Marinaro 13, Madera ne, Oriente, De Gregorio 20, Di Lembo M. 21, Benaduce ne, Suriano 15, Tedeschi ne, Ahmed 12, Gioia ne, Colasurdo 4. All. Del Vecchio – Di Lembo G.

VASTO BASKET: Bernardotto ne, Pace 9, Stefano ne, Flocco ne, Di Pietro 17, Marino 12, Di Tizio 13, Ierbs 3, Oluic 16, Peluso ne, De Gugluelmo ne, Peric 10. All. Gesmundo

Redazione Vasport – redazione@vasport.it