Connect with us

Calcio

Un positivo nella Torrese: il match contro il Casalbordino non si giocherà. Si ferma anche il Cupello?

Published

on

I giallorossi mercoledì sarebbero dovuti scendere in campo a Scerni e sabato tra le mura amiche hanno affrontato i rossoblù

Una positività nel mondo dilettantistico abruzzese, nella zona teramana, che però tocca da vicino anche due nostre realtà territoriali.

Nelle ultime ore in casa Torrese è emersa la positività di un calciatore della prima squadra (per privacy non sono state comunicate le generalità) e a stretto giro verranno effettuati tamponi anche per il resto del gruppo. Il tesserato è ora in quarantena ma i giallorossi mercoledì non scenderanno in campo nel match che li avrebbe messi di fronte al Casalbordino. Sul sintetico “Di Vittorio” di Scerni le due compagini giallorosse non si affronteranno per il match della settima giornata d’Eccellenza, rinviato a data da destinarsi.

Resta ora da capire se la positività del giocatore della Torrese possa toccare anche la Virtus Cupello (sabato ha affrontato e battuto i giallorossi a Castelnuovo) costringendola allo stop precauzionale o se si andrà avanti senza intoppi con i rossoblù impegnati mercoledì nella difficilissima trasferta di Avezzano. Nelle prossime ore se ne saprà di più.

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it