Connect with us

Calcio

Vastese, basta pareggite: in Campania devi battere il Matese

Published

on

Biancorossi con l’organico al completo. Padroni di casa ancora senza vittorie

Dieci mesi fa fu la sconfitta che segnò la fine del rapporto tra Massimo Silva e la Vastese, ecco perché domani la storia dovrà andare diversamente.

Va detto che quella di Piedimonte Matese è una trasferta per tutti ostica ma capitan Di Filippo e compagni dopo i primi tre pareggi consecutivi sanno benissimo di non poter permettersi un ulteriore rallentamento. Nella quarta giornata del girone F di Serie D (fischio d’inizio ore 15) i biancorossi saranno di scena nella tana del Matese ancora a secco di successi con due pareggi e una sconfitta all’attivo.

I 5 punti complessivi delle due squadre però non devono confondere, i due organici sono di spessore e in campo ci sarà sicuro da divertirsi. L’allenatore Fulvio D’Adderio dovrebbe ritrovare di nuovo Romanucci ristabilitosi dopo il dolore alla schiena che lo ha tenuto fuori dalla sfida contro il Castelnuovo. Il dubbio riguarda sempre la presenza dall’inizio di Martiniello: toccherà a lui o ancora spazio ad Alonzi e Alessandro con quest’ultimo grande protagonista visti i tre gol consecutivi (gli unici segnati dalla Vastese in questo avvio). Davanti a Di Rienzo spazio a capitan Di Filippo, Altobelli e Ceccacci, a centrocampo Monza nel cuore del gioco con Panaioli e Attili, sugli esterni Marianelli e Romanucci.

Nei giorni scorsi il Matese ha annunciato l’innesto di un nuovo attaccante, il 2003 Modesco proveniente dalla Juve Stabia. In realtà tra “fuoriquota” e senior i campani guidati ancora da Urbano Corrado rappresentano una delle squadre più attrezzate del girone F. In difesa l’esperienza di Albanese insieme a Riccio e Congiu, davanti una certezza come El Ouazni (visto già a Matese ma con esperienze tra Foggia, Taranto, Cavese e Juve Stabia) senza dimenticare Langellotti e l’ex Lanciano Alfageme (in dubbio la sua presenza). Entrambe scenderanno in campo con l’obiettivo di centrare la prima vittoria stagionale, non sarà possibile visto che i punti in palio sono solo tre, ecco perché la Vastese dovrà spingere molto più forte dei campani e regalarsi la prima grande gioia della stagione.

Questo il probabile undici scelto da mister D’Adderio: Di Rienzo, Altobelli Di Filippo Ceccacci, Marianelli Panaioli Monza Attili Romanucci, Alonzi Alessandro.

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it

Advertisement
Advertisement

Facebook