Connect with us

Calcio

Vastese: colpo Giampaolo, impossibile i due ritorni

Published

on

Arenatasi la trattativa per il ’99 Mattia Bruni il club biancorosso ha subito chiuso con l’attaccante ex San Nicolò. Per il ruolo del centravanti tramontate le ipotesi Prisco e Leonetti

Una Vastese alla laziale. Dopo gli innesti dei terracinesi Del Duca e Napolano nel pomeriggio il club biancorosso ha annunciato l’accordo con Daniel Giampaolo, di Tivoli, arrivato all’Aragona per firmare l’accordo che lo legherà ai nuovi colori.

Jolly offensivo classe 1995 lo scorso anno ha vestito in D la maglia del San Nicolò con 7 reti in 21 apparizioni, altre sessanta le ha collezionate tra Giulianova e Anzio, Vasto sarà la sua terza tappa abruzzese. “Sono contento di essere a Vasto e di potermi confrontare con questa nuova realtà, in un club blasonato ed ambizioso. Le motivazioni per fare bene – le dichiarazioni del nuovo attaccante – ci sono tutte. Le prime impressioni sono assolutamente positive e la voglia di fare bene con i biancorossi è tanta”.

Trattativa aperta dopo la rottura con Mattia Bruni, con il ’99 ex Nerostellati sembrava tutto fatto ma poco prima della firma la trattativa si è arenata. Il ds Ruffini e mister Palladini in stretta sintonia con il presidente Bolami e il co presidente Scafetta stanno studiando anche le soluzioni per il centravanti che dovrà completare il reparto. Si erano aperte le ipotesi a due ritorni, con Umberto Prisco c’era stata anche una chiacchierata a Vasto ma la trattativa è in salita mentre Vito Leonetti dopo i 19 gol dell’ultima stagione tornerà nei professionisti, quasi sicuramente a Teramo.

Redazione Vasport – redazione@vasport.it