Connect with us

Calcio

Vastese: Diallo è vicinissimo. Sogno Albadoro, ma ci sono anche altre piste

Published

on

La difesa dovrebbe arricchirsi con il guineano. In mediana c’è un 2002 ucraino, davanti si valutano profili importanti

A due giorni dall’inizio del campionato il mercato della Vastese è tutt’altro che concluso. Tra entrate ed uscite ci sarà ancora altro da raccontare, si parla tanto di attacco come ruolo da completare ma i biancorossi sarebbero pronti ad arricchire anche altri reparti.

Il direttore sportivo D’Ottavio sta sondando più piste ma nelle ultime ore per il fronte offensivo è spuntato fuori il nome di Diego Albadoro, profilo che con la Serie D avrebbe poco o nulla a che fare. L’attaccante campano classe ‘89 due stagioni fa in B (dove ha 30 presenze) ha firmato 3 gol, in Interregionale ha giocato dodici anni fa, poi oltre 150 presenze in C, le ultime nell’ultima stagione ad Avellino. Sarebbe un colpaccio assoluto, operazione difficile, ecco perché sono in ballo anche altri profili per completare l’attacco ma a mister Silva si vuole consegnare un profilo importante.

Arretrando in difesa, ormai da qualche giorno in gruppo si allena Ibrhima Diallo, difensore guineano classe 1998 cresciuto nel Pescara e con una ventina di presenze in C tra Teramo e Fano. A meno di clamorosi colpi di scena le firme sono attese già nelle prossime ore. Qualcosa potrebbe cambiare anche a centrocampo, con Tiziano Irace sembrava tutto fatto ma il 2002 molisano sembra di nuovo vicino al Livorno, ecco perché, su indicazione dell’allenatore Silva si sta valutando un pari età ucraino.

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it