Connect with us

Calcio

Vastese: dopo due pareggi devi battere il Castelnuovo dell’ex Evangelisti

Published

on

L’under Mancini ha salutato il gruppo biancorosso. D’Adderio con tutti gli uomini a disposizione in vista del match che si giocherà sul neutro “Mariani-Pavone” di Pineto

Ceccacci e Di Filippo

Due pareggi possono bastare, Vastese è arrivato il momento di fare festa. All’orizzonte non sarà un avversario abbordabile ma per aumentare di molto l’entusiasmo dell’ambiente da Pineto bisognerà tornare con la prima vittoria della stagione.

Nella terza giornata del girone F di Serie D (fischio d’inizio ore 15, ingresso con green pass o tampone) il big match contro il Castelnuovo Vomano si giocherà sul neutro pinetese del “Mariani – Pavone” dove i neroverdi, tra campionato e Coppa, hanno già battuto due volte in stagione i padroni di casa del Pineto. Per l’allenatore Fulvio D’Adderio la notizia certa è che non ci sarà Luca Mancini, il 2002 terzino sinistro pescarese visto il poco spazio trovato in questi primi due mesi ha deciso di salutare il gruppo biancorosso. Il resto del gruppo è al gran completo, davanti l’impressione è che Martiniello partirà ancora dalla panchina, il tandem sarà composto da Alonzi e Alessandro già autore di due reti. Il portiere Di Rienzo cerca il primo “clean sheet” della stagione, davanti a lui certi di una maglia capitan Di Filippo e Altobelli mentre c’è il ballottaggio tra Montesi e Ceccacci con quest’ultimo favorito. Se così fosse agirebbero Marianelli e Romanucci sugli esterni dando la possibilità di schierare un terzetto di centrocampo tutto senior magari con l’inserimento dal primo minuto di De Angelis insieme a Panaioli e Attili.

Il ds Evangelisti a Vasto nel 2009

A Castelnuovo Vomano in estate è arrivato come direttore sportivo Luca Evangelista vecchia conoscenza del calcio vastese visto il suo passaggio all’Aragona nel 2009. In panchina confermato il tecnico Di Fabio partito subito forte con la doppia vittoria contro il forte Pineto tra campionato e Coppa. I tre punti hanno portato le firme di Emili e D’Egidio, due dei tanti confermati della passata stagione ma l’attacco è stato arricchito da due esperti come il trentaseienne ex L’Aquila Ripa (in carriera tra C e 4 oltre 400 presenze e 160 gol) e Bolò entrambi in dubbio per il match di domani. Insieme a loro i teramani sperano di recuperare qualcuno tra Terrenzio e i tre under Prestianni, Morelli e Tancredi. In porta c’è un 2004 come l’israeliano Greis, in difesa Orlando e Casimirri mentre in mediana spiccano Marianeschi e Corticchia. Nella passata stagione tra andata e ritorno i biancorossi conquistarono appena un punto, domani la Vastese dovrà cambiare marcia e inserire quella giusta per correre verso la prima gioia della stagione.

Questo il probabile undici scelto da mister D’Adderio: Di Rienzo, Di Filippo Altobelli Ceccacci, Marianelli Panaioli De Angelis Attili Romanucci, Alonzi Alessandro.

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it

Advertisement
Advertisement

Facebook