Connect with us

Calcio

Vastese: è il lunedì del ritorno di Stivaletta, oggi firma e allenamento. Arriva anche Zecchinato

Published

on

Il centrocampista vastese e il bomber padovano oggi si uniranno al gruppo nell’allenamento di Scerni. Via Scalise

La brutta sconfitta in casa della Recanatese ha accelerato il mercato della Vastese, la classifica non è bella, il cammino altalenante non soddisfa più nessuno.

Riecco Stivaletta in biancorosso

Necessario intervenire per rinforzare l’organico in ogni reparto, con l’uscita di scena dell’ormai ex direttore sportivo Nicola D’Ottavio le trattative sono in mano al presidente Bolami e il direttore generale Masciangelo.

Quella più importante riguarda un felicissimo ritorno, ormai non ci sono più dubbi: dopo due anni Cristian Stivaletta tornerà ad indossare la maglia della sua città. Quella vestita dal 2017 al 2019 portando anche i gradi di capitano prima di salutare per accettare la chiamata del Notaresco. Nell’ultima stagione e mezza esperienza in Sardegna e in ultimo con la Pianese dove ha trovato poco spazio.La trattativa messa in piedi giorni fa è proceduta spedita senza intoppi, oggi il classe ’95 vastese doc metterà nero su bianco e si unirà al gruppo nell’allenamento di Scerni per essere subito a disposizione in vista del match di mercoledì pomeriggio contro l’Aurora Alto Casertano.

Il classe '90 Alessio Zecchinato

Da un volto conosciutissimo passiamo a quella che sarebbe un’assoluta novità per il fronte offensivo dove manca un centravanti vero vista l’assenza di Martiniello limitato da inizio stagione a causa di un infortunio al ginocchio.

Sul sintetico scernese ci sarà anche Alessio Zecchinato, in uscita dal San Giorgio ma elemento di grande esperienza. Possente centravanti padovano classe 1990 con alle spalle oltre 230 presenze in D (nel 2015/2016 22 gol con il Calcio Montebelluna) e una ventina in C, sarà chiamato a dare un aiuto immediato a un reparto che necessita di gol pesanti nonostante quelli firmati da Alessandro senza dimenticare l’unica rete, ma pesantissima, di Alonzi. Oltre ai due esperti tra i pali in questi giorni lo staff tecnico sta studiando, sul campo, Kristian Grbic, il 2001 ex Vasto Marina, andrebbe ad affiancare il pari età Di Rienzo visto che il 2002 Di Feo potrebbe andare via. Partenze ce ne saranno sicuramente, ha già salutato il 2003 Scaliese e anche tra gli over, soprattutto a centrocampo, visto l’ingresso di Stivaletta, uno tra Attili e Panaioli potrebbe chiedere di essere liberato per una nuova avventura.

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it

Advertisement
Advertisement

Facebook

News più lette settimanali