Connect with us

Calcio

Vastese, non fermarti più: batti anche il Real Giulianova

Published

on

All’Aragona derby contro i giallorossi orfani del bomber vastese Cesario. Amelia ritrova Giorgi e Pollace

Parola d’ordine: continuità. Di vittorie naturalmente, la Vastese esaltata dal derby vinto domenica in ‘casa’ del Chieti punta a far suo un altro incrocio regionale.

Domani pomeriggio (fischio d’inizio ore 14:30) per la seconda giornata di ritorno del girone F, all’Aragona sarà di scena il Real Giulianova immischiato nella lotta per non retrocedere con un solo punto di vantaggio sulla zona bollente. Umori diametralmente opposti per le due squadre con i vastesi che sorridono soprattutto pensando ai 18 punti conquistati nelle ultime 9 giornate (una sola sconfitta) e la griglia playoff di nuovo a portata di mano.

Rispetto a lunedì l’allenatore Marco Amelia ritroverà due pedine in difesa, il jolly Giorgi punta a riprendersi il posto dopo la giornata di squalifica mentre Pollace dopo due mesi, smaltito l’infortunio alla caviglia, tornerà a sedere in panchina. Davanti corrono in quattro per due maglie, toccherà di nuovo a Dos Santos (ex di turno con qualche mese e 6 gol in giallorosso nel 2013/2014) e Vittorio Esposito o Palumbo e Alonzi hanno possibilità di ritrovare la maglia dal primo minuto? Molto dipenderà anche dal modulo, in caso di conferma di 3412 toccherebbe di nuovo a Montanaro correre sulla sinistra, altrimenti con la difesa a quattro a centrocampo l’altra maglia da titolare se la giocherebbero Ravanelli e Cavuoti. Inamovibili capitan Francesco Esposito e Filippo Bardini.

Biancorossi in salute contro un Real Giulianova senza vittorie da ben cinque giornate e con due soli punti all’attivo nell’ultimo periodo. Sarebbe dovuta essere la partita di Michele Cesario ma il venticinquenne bomber vastese arrivato in D un mesetto fa, domenica dopo aver trovato il primo gol con i giallorossi nel finale di match è stato espulso e domani sarà assente. Non solo lui, a dicembre i giuliesi hanno cambiato parecchio, salutati i vari Fioretti e Suriano (per citarne alcuni) sono arrivati anche Ivan Castiglia (centrocampista visto in A e B), Vitelli e Di Paolo senza dimenticare chi già c’era come Bifulco, Nazari, Diamoutene e Ferrini. Lontano dal “Fadini” i giallorossi, oltre a non vincere da tre mesi, hanno conquistato appena 6 dei 18 punti totali, Del Grosso all’andata fece lo scherzetto ai biancorossi costringendoli allo stop. Domani la storia dovrà essere diversa, la Vastese sta benissimo e scenderà in campo con motivazioni a mille per conquistare un’altra vittoria.

Questo il probabile undici scelto da mister Amelia: Bardini L., Marianelli Di Filippo Cacciotti Giorgi, Ravanelli Pizzutelli Bardini F., Esposito F., Esposito V. Dos Santos.

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it