Connect with us

Calcio

Vastese pronta per l’impresa a Pesaro

Published

on

21/10/2017 – Out De Feo squalificato, andranno in campo i soliti o Colavitto sorprenderà con qualche novità? Biancorossi accompagnati da oltre 150 tifosi

Divise da tre punti. Forbice tutt’altro che ampia, ecco perché la Vastese può sperare nel colpaccio. Nell’ottava giornata del girone F capitan Fiore e soci busseranno alla porta del ‘Tonino Benelli’ per affrontare(fischio d’inizio ore 15) la corazzata Vis Pesaro, da molti indicata come dominatrice del girone anche se al momento insegue la capolista Campobasso.

I favori del pronostico pendono tutti dalla parte dei biancorossi marchigiani ma se in classifica il distacco è minimo i vastesi possono sperare in un’altra domenica da protagonisti per mantenere inalterato il divario se non addirittura agganciare i padroni di casa in classifica. Dopo le tre vittorie consecutive mister Colavitto punta a mantenere aperta la striscia di risultati utili, non avrà a disposizione lo squalificato De Feo(uno tra Lucciarini e Di Pietro pronti a sostituirlo) ma ha recuperato De Chiara. Vista la caratura dell’avversario sorge un dubbio: vedremo il ‘solito’ scacchiere iniziale a trazione anteriore o magari qualcosa potrebbe cambiare con l’iniziale rinuncia a un protagonista del tridente per rafforzare il pacchetto difensivo? La rifinitura non ha sciolto i dubbi, la squadra questa mattina si è allenata in assoluta tranquillità non sentendo il peso del match e tra un paio d’ore partirà alla volta di Pesaro. Domani ci sarà una grande spinta da parte del pubblico di fede biancorossa, dovrebbero essere intorno ai 150 i tifosi presenti a Pesaro, vista l’amicizia che li lega con quelli pesaresi domani prima del match pranzeranno tutti insieme con un banchetto a base di salsicce e vino.

In campo sarà sfida vera, l’allenatore Riolfo molte delle sue fortune le ha costruite in casa con tre vittorie in quattro giornate interne, oltre al modulo(probabile un inizio con il trequartista) deve ancora decidere su un paio di magliare da titolare ancora da assegnare. Biancorossi che possono contare su elementi di spicco, dietro c’è Cacioli mentre in avanti i marchigiani hanno pescato a San Marino acquistando in blocco il tridente offensivo guidato da bomber Olcese. Il temibilissimo Ridolfi, è quasi pronto per il rientro dopo l’infortunio ai legamenti ma domani non sarà del match. La Vastese sa che domani si troverà di fronte al primo spartiacque della stagione, Colavitto ieri ha detto di non volersi accontentare del pareggio, ecco perché saranno novanta minuti tutti da vivere.

Questo il probabile undici scelto da mister Colavitto: Camerlengo, Iodice Bagaglini Amelio De Chiara, Di Pietro(Lucciarini) Pizzutelli Stivaletta, Fiore Cristaldi Leonetti(Viscardi).

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it