Connect with us

Basket

Vasto Basket: c’è un secondo posto da blindare, a Teramo per tornare a sorridere in trasferta

Published

on

Domani sera anticipo pre-pasquale per Ierbs e compagni in casa del fanalino di coda Basketball

Dopo aver schiantato Silvi nel big match tra le seconde della classe costringendo i gialloblù a retrocedere in terza posizione la Bcc Ge.Vi. Vasto Basket domani sera(palla a due ore 21.15) nella penultima giornata della fase a orologio al Pala San Nicolò dovrà battere il Basketball Teramo ultimo in classifica per mantenere ben salda la seconda posizione.

Due pomeriggi fa i vastesi di coach Giovanni Gesmundo hanno mostrato grande forza, riscattando al meglio l’inaspettato passo falso di Pescara e dominando una diretta concorrente che nei due incroci della regular season aveva dato parecchio filo da torcere sfiorando nel match d’andata la vittoria al PalaBcc. I due punti conquistati domenica hanno consentito ai biancorossi di confermarsi al secondo posto in solitaria ma diventa fondamentale la partita di domani sera per mantenere il vantaggio su Silvi e poi centrare il tris nell’ultima giornata(domenica 8 aprile) quando a Vasto arriverà Termoli e i silvaroli saranno di scena in casa della capolista Chieti.

Quella di domani può sembrare un viaggio scontato ma guai a cadere in un’altra trappola, è vero che cinquanta giorni fa i biancorossi hanno vinto a San Nicolò contro i teramani in scioltezza doppiandoli(39-78) ma da lì in avanti lontano dal PalaBcc sono arrivate tre sconfitte consecutive in trasferta tra Silvi, Chieti e Pescara. L’allenatore pugliese domenica pomeriggio ha avuto le risposte che cercava, dal secondo quarto in poi in campo tutti i protagonisti hanno contribuito alla grande per centrare una preziosa vittoria, dalla sfrontatezza del 2000 Andrea Marino nei momenti bollenti alle conferme dei vari Oluic, Pace, Di Tizio e Dipierro fino ad arrivare alla prestazione di Josè Paggi, presenza preziosa, sempre con l’idea giusta a conferma del suo infinito bagaglio d’esperienza. Non bisognerà abbassare la guardia, prima dell’inizio dei playoff ci sono le ultime due fatiche della fase a orologio e già domani sera la Vasto Basket vorrà scartare in anticipo il suo uovo di Pasqua e trovarci dentro un’altra preziosa vittoria.

Redazione Vasport – redazione@vasport.it