Connect with us

Ciclismo

Vasto e il Giro d’Italia: “Occasione preziosa per la città”

Published

on

 

Tappa per L’Aquila, l’assessore allo Sport Carlo Della Penna alla presentazione ufficiale della 102^ ‘corsa rosa’ a Milano

Alla presentazione ufficiale del 102° Giro d’Italia ieri a Milano c’era l’assessore allo Sport Carlo Della Penna (nella foto principale assieme al commissario tecnico della nazionale azzurra di ciclismo Davide Cassani): ”Per la nostra città – ha dichiarato – un giorno per vivere intensamente lo sport, ma anche e soprattutto un giorno per aprire anticipatamente la prossima stagione estiva”.

Vasto tornerà a essere sede di tappa della ‘corsa rosa‘, per la settima del 2019, la Vasto-L’Aquila in calendario il 17 maggio, a distanza di 11 anni (nel 2008 la Vasto-Pescocostanzo). Una storia che si rinnova e che parte nel lontano 1959 con la ‘prima volta’ per la tappa Napoli-Vasto (vinse Gastone Nencini sul traguardo piazzato al Belvedere Romani). Poi ci furono le edizioni del 1983 (vinse Chozas), del 1988 (Joho), del 1998 (Magnusson) e del 2000 (Konyshev) con un ultimo ‘abbraccio’, ma come sola località di partenza della già citata tappa del 2008.

“I primi contatti con l’organizzazione del Giro per riportare una tappa a Vasto ci sono stati in occasione del ‘passaggio volante‘ del 2017 – dice ancora l’assessore Della Penna -. C’erano anche altre città in lizza per la sede di partenza della tappa per L’Aquila. Siamo stati scelti e questo è motivo di soddisfazione e orgoglioIl Giro è un grande evento di sport, ma soprattutto una grande occasione di visibilità per la città e festa“.

Per quanto concerne la sistemazione del ‘villaggio di partenza‘, partiranno già nelle prossime settimane sopralluoghi e verifiche, di concerto con gli organizzatori, per individuare la ‘location‘ più adatta.

Redazione Vasport – redazione@vasport.it