Connect with us

Calcio

Vasto Marina: 6 forte? Rocca-Fresa: c’è in palio la salvezza. Scerni, è una trasferta dura

Published

on

Biancorossi a caccia della sesta vittoria consecutiva per poi sperare in un risultato amico degli scernesi in casa dell’Ortona terzo. A Roccaspinalveti in palio punti pesantissimi. Riposa il Trigno Celenza

Ventuno giorni di pausa possono bastare. Tra oggi e domani(inizio ore 16) anche il girone B di Prima Categoria tornerà in campo, se la promozione diretta della corazzata Lanciano non è in discussione e nessuna squadra retrocederà direttamente c’è ancora tanta carne al fuoco tra playoff e playout.

Il Vasto Marina prima della sosta ha infilato cinque vittorie di fila, è rientrato in piena corsa playoff ma non può rallentare la sua corsa e domani pomeriggio nella quintultima giornata andrà a caccia del sesto acuto anche se di fronte si troverà un Orsogna che pur avendo sette punti in meno dei vastesi continua è imbattuta in questo girone di ritorno e non conosce sconfitta da dieci giornate(20 punti). Mister Antonaci dovrà rinunciare all’infortunato Vasiu, al suo posto ci sarà l’ultimo arrivato Francesco Arsale, bisognerà capire se dal primo minuto o a match in corso.

Lo Scerni rispetto alla sconfitta di mercoledì in Coppa nella tana della corazzata Scafa Cast, domani pomeriggio potrà contare su tutti i suoi uomini migliori, mister Nicola Di Martino e i suoi, senza assilli di classifica, andranno a far visita alla Virtus Ortona terza forza del girone, gli scernesi non perdono da tre giornate, lontano da casa però il successo manca da quasi cinque mesi(escluso quello a tavolino contro l’Atletico Cupello) e sul sintetico ortonese proveranno a rompere l’incantesimo.

Quattro punti di differenza tra due squadre che domani si giocheranno una buona fetta di salvezza, il Roccaspinalveti dopo aver espugnato nel match d’andata Fresa punta a battere con decisione i biancorossi anche in casa per allontanarsi dalla griglia che scotta al momento lontana una sola lunghezza. Una sola vittoria nelle ultime sette giornate per i roccolani che puntano al riscatto dopo tre kappaò di fila ma dall’altra parte i fresani del presidente Lino Giangiacomo nonostante il penultimo posto non vogliono mollare. Sanno che domenica pomeriggio con una vittoria si avvicinerebbero alla salvezza diretta, il successo manca da ben sette giornate, ecco perché domani non potranno sbagliare.

La classifica dopo 25 giornate:

Lanciano 1920* 62

Atessa Mario Tano* 55

Virtus Ortona 53

Vasto Marina 47

Athletic Lanciano* 43

Orsogna* 40

Scerni* 35

San Vito* 24

Paglieta* 23

Tollese* 22

Trigno Celenza 22

Roccaspinalveti* 18

Tre Ville* 17

Fresa 14

Atletico Cupello FC (escluso dal campionato)

(*: una partita in meno)

Redazione Vasport – redazione@vasport.it

  • KODAK Digital Still Camera