Connect with us

Calcio

Vasto Marina a Scerni per la settima. Il Trigno Celenza a caccia dell’impresa, ‘riposi’ differenti per Fresa e Roccaspinalveti

Published

on

Gli scernesi dopo l’eliminazione dalla Coppa Abruzzo vogliono onorare il finale di campionato ma i vastesi chiedono punti playoff. A Celenza arriva la terza della classe con bomber Del Peschio

Condannato a vincere. Da qui alla fine della stagione regolare, le sei vittorie consecutive(sette se si conta quella a tavolino contro l’Atletico Cupello) hanno riabilitato il Vasto Marina ma pur essendo ben saldo l’attuale quarto posto serviranno almeno altre due vittorie. La settima di fila(sul campo) proveranno a prendersela domani pomeriggio sul temibilissimo campo dello Scerni, nel match d’andata i vastesi s’imposero di misura ma nelle recenti settimane la doppia sfida di Coppa Abruzzo(tanto chiacchierato il ritorno) ha visto sorridere gli scernesi di mister Nicola Di Martino con due successi consecutive. Le due semifinale non sono andate come ci si aspettava, le tante assenze nei due mercoledì hanno partorito due sconfitte(3 a 1 a Scafa e lo 0 a 1 interno contro l’Atessa Mario Tano) ma in campionato i rossoblù non perdono da due mesi e questo dovrà fare stare sull’attenti i ragazzi vastesi del tecnico Roberto Antonaci.

Sei giorni fa ha osservato la domenica di riposo, ecco che dopo la lunga sosta pasquale torna in campo anche il Trigno Celenza al momento con cinque punti di vantaggio dalla zona bollente ma voglioso di tornare al successo dopo i tre punti raccolti nelle cinque giornate prima della sosta. Riuscirci non sarà facile perché arriverà la Virtus Ortona terza in classifica trascinata dal suo bomber Antonio Del Peschio finora autore di 29 reti in campionato(ha festeggiato i 300 gol in carriera), i gialloverdi fuori casa hanno raccolto nell’ultimo periodo due sconfitte di fila e questo fa ben sperare i celenzani che domani proveranno a chiudere definitivamente il discorso salvezza diretta.

Quella a cui ambiscono anche Roccaspinalveti e Fresa, domenica si sono sfidate con la preziosa vittoria andata ai biancorossi e domani entrambe staranno ferme. I primi si prenderanno i tre punti a tavolino mentre i fresani penultimi sperano di restare ancora a braccetto con il Tre Ville impegnato con il Paglieta. Potrebbe essere la giornata della promozione del Lanciano, ipotesi difficile ma non impossibile, oggi pomeriggio la capolista e corazzata andrà a far visita alla Tollese, in caso di vittoria e concomitante sconfitta dell’Atessa Mario Tano domani in casa dell’Athletic Lanciano arriverebbe il salto in Promozione con tre giornate d’anticipo altrimenti la festa sarà solo rimandata di sette giorni.

Il programma completo della 27° giornata nel girone B di Prima Categoria(domenica 13 aprile, ore 16): Athletic Lanciano-Atessa Mario Tano; Scerni-Vasto Marina; Tre Ville-Paglieta; Atletico Cupello-Roccaspinalveti(0-3 a tavolino); Orsogna-San Vito; Trigno Celenza-Virtus Ortona; Tollese-Lanciano(sabato 12 aprile ore 16). Riposa: Fresa

La classifica dopo 26 giornate:

Lanciano 1920* 65

Atessa Mario Tano* 58

Virtus Ortona 56

Vasto Marina 50

Athletic Lanciano* 43

Orsogna* 40

Scerni* 35

San Vito* 27

Paglieta* 26

Tollese* 22

Trigno Celenza* 22

Roccaspinalveti* 18

Tre Ville* 17

Fresa 17

Atletico Cupello FC (escluso dal campionato)

(*: una partita in meno)