Connect with us

Calcio

Vasto Marina: che botta! Sconfitta a tavolino, la Corte Sportiva d’Appello dà ragione al Villa 2015

Published

on

Dopo l’incredibile vittoria sul campo, a distanza di un mese il secondo grado di giudizio ha ribaltato il risultato a causa di irregolarità nelle modalità di tesseramento

Il Villa 2015 ha voluto vederci bene fino in fondo e alla fine la Corte Sportiva d’Appello gli ha dato ragione. Dando un basso e brutto colpo alla Bacigalupo Vasto Marina che dopo aver conquistato sul campo la prima vittoria sulla stagione, proprio contro i francavillesi, lo scorso 25 ottobre, oggi si è visto ribaltare il risultato.

Dal pazzesco 3 a 2 in rimonta (all’88° minuto i biancazzurri erano sotto di un gol e di uomo) allo 0 a 3 a tavolino, dopo la conferma del risultato sul campo da parte del giudice sportivo nel primo grado, il secondo alla Corte Sportiva d’Appello ha dato ragione al Villa 2015.

Irregolarità nelle modalità di tesseramento degli ultimi arrivati (Frangione e Di Donato), arrivati il venerdì sera e subito mandati in campo da mister Borrelli. Non sappiamo se e come quando l’Eccellenza abruzzese ripartirà ma questo kappaò a tavolino rappresenta una mazzata per la Bacigalupo Vasto Marina (probabile si vada incontro a un controricorso) costretta a scivolare di nuovo all’ultimo posto con un solo punto. Di contro il Villa 2015 gode e sale al nono posto con 11 punti.

Non sappiamo se questa vicenda avrà altri capitoli, probabile, ma per i vastesi quella di questa sera è stata una bruttissima notizia.

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it