Connect with us

Calcio

Vasto Marina: eccoti Vasiu ed Erragh

Published

on

11/07/2017 – Ufficiali gli innesti dell’attaccante ex Fresa e del ventitreenne centrocampista marocchino visto a Casalbordino. Vicini gli accordi con i molisani Di Vito, Marcovicchio e Travaglini

Anche il Vasto Marina batte i primi colpi di mercato. Il presidente Pino Travaglini dopo aver rimescolato le carte cancellando l’ipotesi di una mancata iscrizione ha deciso di ripartire di slancio con l’obiettivo dichiarato di puntare alle primissime posizione del girone B di Prima Categoria.

I biancorossi cercheranno di centrare il salto diretto in Promozione dopo due cocenti retrocessioni nelle precedenti tre stagioni per questo nel tardo pomeriggio di ieri sono state comunicate le prime operazioni in entrata. Messe a segno da Travaglini insieme al vicepresidente Pasquale Cirulli e il nuovo direttore sportivo Carlo Antognetti fino allo scorso anno dirigente dell’Apd Casalbordino.

Il primo colpo in entrata porta il nome del trentenne Admir Vasiu, una sentenza negli ultimi anni tra Promozione(tra San Salvo e Cupello) e Prima Categoria  dove nell’ultima stagione ha contribuito alla salvezza del Fresa con 19 gol. Da Casalbordino oltre al nuovo dirigente ecco arrivare il centrocampista marocchino classe 1994 Ilyass Erragh finora sempre visto con la maglia giallorossa del suo paese in Promozione.

Nelle prossime ore verranno definiti altri accordi, sono tanti i nomi sul taccuino della dirigenza biancorossa, l’obiettivo è consegnare quanto prima una rosa di primissimo livello nelle mani di mister Gigi Ascatigno, per questo sembrano a un passo gli accordi con i tre molisani Fabio Di Vito(per lui si tratterebbe di un ritorno), Ernesto Marcovicchio e Vincenzo Travaglini.

Nel girone B di Prima Categoria il Vasto Marina vuole recitare un ruolo da protagonista, le concorrenti non mancano, l’Atletico Cupello e l’Atessa Mario Tano su tutte con l’aggiunta di altre sorprese, per questo ci vorrà una campagna acquisti sontuosa, quella che i vastesi hanno iniziato ieri con i primi innesti.

Redazione Vasport – redazione@vasport.it