Connect with us

Basket

Vasto Basket, Ucci: “Io lancianese voglio battere il Lanciano”

Published

on

L’esperta play/guardia biancorossa, con i suoi compagni, andrà a caccia della quarta vittoria consecutiva contro una delle favorite alla vittoria della C Gold

Ordinato, pacato, deciso. In campo come nelle interviste, mai una giocata fuori posto da una parte, mai una parola banale dall’altra. L’ambiente della Generazione Vincente Vasto Basket, dopo averlo incrociato da avversario, ormai da un anno conosce le infinite qualità dell’esperta play/guardia Giandomenico Ucci.

Dentro e fuori dal campo guida sicura per i compagni, nella scorsa stagione decisivo quando il gioco si è fatto duro e nelle prime tre partite della C Gold si è già messo in mostra come meglio sa fare. La quinta giornata della stagione (quarta per i vastesi che hanno già riposato all’esordio) però per il trentenne lancianese avrà un sapore diverso, con la canotta biancorossa sfiderà il ‘suo’ Lanciano.

Foto: Bollate

Difficile parlare di ritorno al passato visto che Giandomenico a Lanciano è nato, ci vive tutt’ora e dopo essersi cresciuto cestisticamente parlando poi da ‘grande’ ha disputato tre stagioni tra DnC (in quella stagione i lancianesi eliminarono la Vasto Basket nei playoff) e DnB. Non solo, tutt’ora allena alcune categorie del settore giovanile ma in vista di domenica per il derby della C Gold ha le idee chiare.

Oltre alle sensazioni in vista del super match di domenica, dove ha evidenziato l’assoluto valore del roster lancianese ha parlato dell’ottimo inizio dei biancorossi nel nuovo campionato, di come si stanno integrando i nuovi e dei miglioramenti che dovranno arrivare nei prossimi match. Infine la voglia di sovvertire ai pronostici che danno i vastesi in seconda fila rispetto a Matelica, Chieti e la stessa Lanciano. Magari già da domenica sera la Vasto Basket confermerà in campo le parole di Ucci.

Antonio Del Borrello – antoniodelborrello@vasport.it